Tortona ne fa 40 in un quarto, è crisi Sassari: 95-89

La neopromossa Bertram Tortona conferma la sua verve casalinga battendo anche il Banco di Srdegna Sassari. Sono gli ospiti a partire subito forte con Gentile (13 punti e 5 assist) a dirigere l’orchestra sfruttando lo spazio concesso dalla lunga distanza, Tortona però non ci sta e grazie al solito Cain (17 punti e 8 rimbalzi) a rimbalzo offensivo il primo quarto si chiude 15-16. Break dei ragazzi di coach Cavina a cura del duo Gentile-Logan, massimo vantaggio Sassari (20-27) che viene ribaltato con un parziale di 15-3 guidato da Sanders (17 punti) e Filloy (9 punti) da parte dei padroni di casa. La Bertram prova a scappare, ma le triple di Logan (22 punti e 7 assist) e Burnell (22 punti e 6 rimbalzi) portano in parità il punteggio (38-38) dopo 20’.
Cambia il canovaccio tattico nella ripresa, sale di giri l’attacco di Tortona ispirato dagli assist di Mascolo (9 punti e 8 assist) e dai canestri di Macura (15 punti) e si apre un parziale di 13-1 con cui i piemontesi prendono la gara in mano, segnando addirittura 40 punti nel terzo quarto. L’ultimo quarto vede la compagine isolana slittare sino al -17, ma sono ancora i tiri da oltre l’arco di Logan e Burnell (6/10 e 5/6 a fine partita) a tenerla in piedi sino al -4 dei secondi finali. Cain e Sanders spengono ogni speranza, finisce 95-89.

Sito Ufficiale Legabasket

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.