Trento, nell'anticipo di sabato contro Brindisi in palio punti importanti

Dolomiti Energia Trentino (10-14, 10° in classifica) vs. Happy Casa Brindisi (11-13, 8° in classifica)

26esima giornata Serie A UnipolSai | BLM Group Arena, Trento

Sabato 9 aprile 2022 ore 18.00 | Discovery+ 

 

MATCHUP:

Chiusa l’avventura in 7DAYS EuroCup, la Dolomiti Energia Trentino con il match interno contro Brindisi si tuffa a capofitto in un finale di stagione regolare in Serie A UnipolSai che promette emozioni e spettacolo. A sei giornate dal termine dei 30 turni di campionato, i bianconeri complice una classifica davvero cortissima si ritrovano contemporaneamente in lotta per un posto ai playoff e per evitare le due ultime posizioni in graduatoria. La sfida con l’Happy Casa può essere uno degli spartiacque di quest’ultima porzione di stagione regolare: un successo con i pugliesi significherebbe rinvigorire le speranze playoff dei bianconeri, che raggiungerebbero in classifica proprio Brindisi a quota 22 punti e con il vantaggio del 2-0 negli scontri diretti. Dettagli che considerando l’equilibrio della Serie A 2021-22 potrebbero pesare davvero molto tirando le somme a fine stagione.

L’Happy Casa di coach Frank Vitucci ha però grande bisogno di tornare al successo, dopo aver raccolto solo una vittoria nelle ultime sei partite di campionato: un trend negativo in termini di risultati ed efficienza che Harrison e compagni vogliono immediatamente interrompere per non compromettere quanto di buono mostrato nella prima parte della stagione.

La Dolomiti Energia Trentino alla BLM Group Arena in campionato ha un bilancio di 6-6, e dopo Brindisi ospiterà Pesaro (sabato 23 aprile) e Reggio Emilia (domenica 1 maggio).

 

BULLET POINTS:

Brindisi è 2° in campionato per rimbalzi in attacco catturati di squadra (11,4 di media), e precede in questa classifica proprio la Dolomiti Energia Trento, 3° a 10,9;

Ale Gentile è l’ex della partita: con la maglia dell’Aquila il talentuoso Azzurro classe ’92 ha giocato 33 partite ufficiali nella stagione 2019-20, quella interrotta poi dalla pandemia, viaggiando a 14,3 punti, 4,2 rimbalzi e 2,7 assist di media. È sua la miglior prestazione realizzativa di un giocatore bianconero da quando Trento è in Serie A: 37 punti realizzati nel match di EuroCup contro l’Arka Gdynia;

Frank Vitucci e Lele Molin hanno lavorato assieme da assistenti di coach Ettore Messina nello staff tecnico della Benetton Treviso tra il 2002 e il 2005, vincendo uno scudetto e tre Coppe Italia.

 

TOP PERFORMERS:

Sono quattro i bianconeri sopra i 10 punti di media in Serie A: Reynolds (15,0), Flaccadori (14,7), Williams (12,2) e Caroline (10,8): di questi quattro, il migliore per percentuale al tiro da due e da tre è Williams, che ha il 54,8% da dentro l’arco e il 41,2% su 34 tentativi da fuori. Solo Forray (26/62, 41,9%) tira da tre con più precisione del lungo ex Lakers. Flaccadori è 2° per tiri liberi segnati in stagione, con 86 (su 103 tentati).

Nick Perkins è il miglior giocatore di Brindisi per punti (17,7) e rimbalzi (6,6) di media: il centro statunitense è al 7° posto in Serie A per valutazione a partita con 16,8. Il ritorno di D’Angelo Harrison ha garantito all’Happy Casa un secondo importante riferimento offensivo da affiancargli: nelle quattro partite disputate la guardia già lo scorso anno grande protagonista del campionato italiano ha segnato 17,3 punti di media con il 60,9% da due e il 37,5% da tre, aggiungendo 5,0 rimbalzi e 3,0 assist in 26’ sul parquet.

 

L’ULTIMO PRECEDENTE: 

Il match di andata a Brindisi è una delle partite più divertenti ed entusiasmanti della stagione: Forray e compagni vincono dopo un’epica rimonta nell’ultimo quarto ispirata dai canestri di un irreale Bradford, autore di 21 punti nel solo ultimo quarto.

 

Comunicato a cura di: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.