Treviso Basket, il saluto di Nikolic: "È stata una grande esperienza. Ora penso solo alla prossima stagione"

Aleksej Nikolic era arrivato a Treviso lo scorso agosto, in prestito annuale dal Partizan Belgrado. Il classe 1995 sloveno ha vissuto un’annata in Veneto da 10.8 punti, 4.8 assist e 3.7 rimbalzi in 19 partite, collezionando una media sul parquet di 28.7 minuti.

Intervistato da La Tribuna di Treviso, il nativo di Postojna ha dato il suo addio a Treviso, dicendosi già focalizzato sulla prossima stagione in maglia Partizan. “Oggi come oggi credo che la mia stagione con Treviso sia finita con l’annullamento definitivo del campionato” – spiega Nikolic – “Adesso il mio pensiero è rivolto solo al 2020/21. Vedremo se il Partizan giocherà in EuroLeague o in EuroCup; ad ogni modo, il mio desiderio principale per il futuro è giocare in una squadra che partecipi alle coppe europee“.

Nikolic, comunque, serba un ricordo dell’esperienza nel club trevigiano assolutamente positiva: “Lo dico senza problemi, è stata una grande esperienza. Mi reputo orgoglioso e fortunato di aver giocato per questa società. Da chi ho imparato di più? Sicuramente Logan. Mi ha insegnato tante cose e con lui ho instaurato un ottimo rapporto“.

Commenta
(Visited 111 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.