Trieste, Ghiacci: "Fa piacere che un'impresa insediata nel territorio locale abbia interesse per la squadra"

Intervenendo su “Tele4”, il presidente dell’Allianz Trieste Mario Ghiacci ha parlato dell’arrivo nella società di una proprietà gravitante nel mondo dell’edilizia: “Pur considerando che siamo nella fase di trattativa, in cui si sono poste le base per la chiusura di un accordo e in cui si sono potute analizzare le carte della società, fa piacere che per la prima volta dopo anni ci sia un’impresa insediata nel territorio locale ad aver interesse per la prima squadra di basket di Trieste. La serenità con cui stiamo vivendo questo momento delicato è figlia di una trasparente e attenta gestione delle risorse, con numeri a posto”, come riportato da “Il Piccolo”.

Anche Allianz farà la sua parte, lo conferma Ghiacci: “C’era già in accordo di mantenere la sponsorizzazione legata al nome del palazzo, al “cubone”, al parquet e alle poltroncine. Posso dire però con convinzione che lo sforzo non si limiterà a questo, ma vedrà un incremento per il futuro prossimo. Certo, siamo ad un netto ridimensionamento rispetto al triennio vissuto, ma comunque sarà un supporto molto utile. Questo è un ulteriore segno di gratificazione da parte di un colosso assicurativo che mira alle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026, ma che non ha intenzione di abbandonare la Pallacanestro Trieste”.

Comunicato a cura di: Sito Ufficiale Lega Basket Serie A

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.