Venezia continua la sua marcia in Eurocup: steso il Bursaspor 78-65

L’Umana Reyer Venezia batte per 78-65 il Frutti Extra Bursaspor nel Round 7 di Eurocup e sale con un record di 5-2 nella competizione, restando nella parte alta della classifica del gruppo B. Il top scorer locale è stato Willis con 19 punti e 13 rimbalzi, seguito da Watt (18 punti), Moraschini (12 punti).

Gli orogranata partono con il piede giusto, trascinati dal post-basso di Willis e Watt oltre che dalla mira di Moraschini e replicando alle accelerazioni di Auguste e Needham (13-7). Con i primi squilli di Bitim, Bursaspor impatta grazie ad uno 0-6 di break interrotto dagli importanti tiri dalla distanza realizzati da De Nicolao e Granger del 18-13. Al termine del periodo, Dudzinski dal post-basso e ancora Bitim da tre punti tengono comunque il Frutti Extra in scia agli avversari (20-18 dopo 10’). Nel secondo periodo, si abbassano le percentuali dal campo e la Reyer sfrutta la presenza di De Nicolao e Tessitori da rimbalzo in attacco per provare l’allungo sul 26-21, grazie anche a un backdoor di Parks. Il momento favorevole agli orogranata continua sempre all’insegna di Tessitori, àncora sotto i tabelloni e ricevitore del passaggio dietro-schiena di Brooks del +9. La riscossa turca è guidata da due lampi di Bitim, poi Moraschini risponde in penetrazione ma ancora Clemmons e Bitim ridanno energia agli assalti di Bursa (34-31 all’intervallo lungo).

Nel secondo tempo, si alza il livello di entrambi gli attacchi e i lunghi Watt e Willis da ogni distanza replicano all’asse Needham-Duverioglu (45-41). Successivamente, Bitim torna a banchettare sia da tre punti che in penetrazione, Watt risponde sotto entrambi i tabelloni e poi Freeman da tre punti accompagna l’appoggio solitario di Willis del 53-42. Dopo un timeout chiamato da coach Alimpijevic, Willis sale ulteriormente in cattedra segnando anche dalla media distanza, in taglio e da tre punti per il +16 orogranata, prima che un libero di Clemmons interrompa l’emorragia turca a fil di sirena del terzo quarto (63-48). Bursa è comunque dura a morire e Taskiran con una bomba accorcia le distanze sul -10, prima che Brooks scuota la Reyer dal torpore con il tap-in del 65-53. Dopo un botta e risposta tra Auguste e Watt, è quest’ultimo a tenere Venezia con un margine in doppia cifra e a respingere gli assalti di Bitim (69-58 a 5’ dal termine). Dopo un botta e risposta da tre punti tra Moraschini e il solito Bitim, ci pensa Willis con un importante rimbalzo in attacco e il pilastro Watt nell’area avversaria a chiudere i conti e a consegnare il quinto successo consecutivo nella competizione a coach De Raffaele e alla sua squadra.

Gli orogranata torneranno in campo a Badalona mercoledì 14 dicembre alle ore 20.15 contro il Joventut in Eurocup mentre in Serie A affronteranno la Germani Brescia nell’anticipo delle 19 di sabato 10 dicembre (live su Eleven ed Eurosport 2).

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author