Trento travolta in Germania, Amburgo domina 90-69

La Dolomiti Energia Trentino, già matematicamente eliminata dall’Eurocup, crolla contro gli Hamburg Towers e rimane quindi ferma a quota un solo successo nella competizione europea.

Trento è orfana di Flaccadori, rimasto in Italia per un problema alla schiena, e l’avvio di partita è nettamente a favore della squadra tedesca che scappa subito sul 12-3. Caroline e Johnson riavvicinano la Dolomiti Energia, che dopo i primi dieci minuti è sotto per 15-10.

Nel secondo periodo i padroni di casa prendono il largo: Kotsar e Brown firmano la prima doppia cifra di margine della serata, Rich e Homesley ampliano ulteriormente il divario con le giocate del +17, gli ospiti si aggrappano all’energia di Caroline e Conti per provare a tenere aperta la partita ma all’intervallo lungo il punteggio è un eloquente 48-36.

Al rientro dagli spogliatoi Caroline riporta Trento a -9, ma i tedeschi rimangono saldamente in controllo e tornano a ricostruire il loro vantaggio con Brown e Kotsar, Meisner e Hollatz aggiornano il massimo distacco sul +19 con cui si chiude il terzo periodo per 71-52.

La partita ha poco da aggiungere: nell’ultima frazione: Bluiett realizza il +20, Edigin il +23, Rich il +25. Termina 90-69.

TABELLINI

HAMBURG TOWERS: Homesley 9, Rich 8, Meisner 9, Christen 8, Kotsar 14, Hinrichs 4, Brown 22, Di Leo, Bluiett 3, Hollatz 8, Walker, Edigin 5. Coach Calles.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Johnson 11, Bradford 8, Williams 8, Reynolds 9, Conti 5, Forray, Mezzanotte 7, Caroline 21, Ladurner, Rudovic ne. Coach Molin.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.