Bologna Basket 2016, ko sul filo di lana contro Vigevano, che la spunta 82-80

Coraggiosa prestazione dei rossoblu che combattono punto a punto con i lombardi e capitolano solo all’ultimo tiro

Tabellino

Parziali Bologna Basket 2016 – Elachem Vigevano: 23-24; 39-45; 59-61.

Bologna Basket 2016: Fontecchio (C) 21, Fin 9, Albertini 3, Bianco, Soviero 13, Costantini, Beretta 8, Felici, Graziani 9, Besozzi ne, Maggiotto 14, Myers 3. All. Rota.

Elachem Vigevano 1955: Tassone 18, Passerini 11, Borsato 3, Mazzucchelli 15, Rossi 4, Bevilacqua 11, Giorgi 17, Bugatti, Cucchiaro 3, Rosa. All Piazza

Ancora una sconfitta per il Bologna Basket 2016. Ma questa volta il rimpianto è ancora maggiore, perché i bolognesi hanno giocato alla pari con una delle corazzate del campionato, l’Elachem Vigevano, per tutti e 40 i minuti di gioco, arrendendosi solo all’ultimo tiro, in una partita piena di qualità e vietata ai deboli di cuore. Nonostante l’assenza di un giocatore importante come Guerri, i rossoblu hanno disputato un ottimo match collettivo, replicando colpo su colpo ai talentuosi avversari e recuperando anche uno scarto in doppia cifra nella seconda frazione. Conforta soprattutto la prestazione di Andrea Maggiotto, nuovo arrivo in casa felsinea, che ha subito dimostrato di essersi inserito negli schemi di coach Rota ed ha portato esperienza e solidità al gioco dei padroni di casa. In sostanza c’è ben poco da rimproverare oggi al BB2016, che ha ritrovato ritmo in attacco e cercato di arginare, spesso con successo, le giovani bocche da fuoco dei lombardi. Ma con questo equilibrio in campo vincere è questione di piccoli particolari che, in questo caso, non sono stati favorevoli ai bolognesi.

Il Bologna Basket ha tirato bene (20/34 da 2 e 9/19 da 3), ha prevalso negli assist (18 a 16) e pareggiato a rimbalzo (29 contro 30), ma ha sofferto il tiro pesante avversario nella prima metà di gara (7/14, anche se poi la media si è abbassata), mentre permangono purtroppo i due talloni d’Achille che perseguitano i rossoblu da inizio campionato: palle perse (14 contro 9) e tiri liberi (13/18 contro 9/10 degli ospiti). Detto dell’ottimo esordio di Maggiotto (14 punti, con 4/9 dal campo e 6/6 ai liberi in momenti cruciali, 4 rimbalzi e 4 assist, per una valutazione di 23), spiccano le prove di Fontecchio (21 punti), Soviero (13 punti e 5 assist), Fin (13 punti) e Graziani (9 punti), questi ultimi due meritevoli di menzione anche per l’applicazione difensiva. Buono anche l’apporto di Myers, al rientro dall’infortunio al collo che gli ha fatto saltare tre partite. Al di là dell’amarezza per l’esito infausto del match, dunque, la sensazione è che la squadra si stia compattando per la volata finale e abbia ritrovato una sua identità che fa ben sperare per i prossimi impegni.

La cronaca. Parte bene il BB2016 con 5 punti di Fontecchio e una tripla di Fin, ma Vigevano replica ripetutamente con Mazzucchelli e Tassone e il match prende subito la strada dell’equilibrio. Nella seconda parte del primo quarto si fa vedere anche Beretta con 3 canestri di fila più libero, ma il tiro pesante avversario pare infallibile e gli ospiti chiudono la prima frazione sopra di 1. Nel secondo quarto, nonostante una tripla di Soviero su assist di Fontecchio, Vigevano tenta l’allungo e a 4′ dalla pausa si trova sul +10. Lo strappo viene però in parte ricucito da Maggiotto con 9 punti che portano al -6 dell’intervallo. Al rientro delle squadre il BB2016 si sforza di dissipare il gap e resta a contatto tra i 2 e i 4 punti di scarto, con Fontecchio che imperversa sotto i tabelloni. A 2′ dalla fine del quarto due triple di Albertini e Myers danno addirittura il vantaggio ai padroni di casa. Ma i lombardi hanno un guizzo e finiscono il tempo sopra di 2. L’ultima frazione vede le due squadre scambiarsi colpo su colpo, con Soviero che segna e fa segnare Fontecchio, Maggiotto che si batte come un leone e Beretta che piazza due stoppate consecutive.

Anche Fin mette una tripla mortifera, ma Vigevano non molla e replica con grande coraggio. Rota prende tecnico su una fischiata contro Fontecchio per passi, ma poi Graziani va a rimbalzo e serve un altra preziosa assistenza all’onnipresente Fontecchio. Altri due tiri pesanti di Maggiotto e Fin danno 3 punti di vantaggio al BB2016, ma ancora i lombardi si riprendono e mantengono due lunghezze a 2′ dal termine. Maggiotto va in lunetta due volte e con freddezza imbuca 4 liberi e pareggia la partita. Mancano 35 secondi: Giorgi penetra in area e segna. Nell’ultima replica il BB2016 cerca di liberare i tiratori da 3, che però vengono marcati stretti. Fontecchio si trova solo dalla lunga e non può esimersi dalla bomba che farebbe crollare il Palasavena. La palla però va fuori e il rimbalzo con tiro immediato di Beretta trova solo il ferro.

Adesso molto del destino del BB2016 si chiarirà nel prossimo, fondamentale match in trasferta con Olginate, domenica prossima alle ore 18. Un incontro che promette già da adesso fuoco e fiamme.

Comunicato e foto a cura di Luca Regazzi, Ufficio Stampa BB 2016.

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.