Dinamo sconfitta 92-86 dal Bamberg ed eliminata. Pozzecco: "I ragazzi hanno dato tutto"

Si chiude purtroppo qui il cammino della Dinamo Sassari nelle Top16 di Basketball Champions League. In Germania, i sardi vengono sconfitti 92-86 dal Bamberg e, a causa della quarta sconfitta in altrettante partite, devono dire addio in anticipo ad ogni chance di passare il turno. “Complimenti a Bamberg, che ha meritato. Ma anche noi avremmo meritato di vincere: gli arbitri devono essere professionali come lo siamo noi“, dice coach Gianmarco Pozzecco.

Stanotte sicuramente non dormirò, sono convinto che per poter avere una buona competizione tutti i componenti devono essere al top” – aggiunge – “Abbiamo giocato una grande partita, i miei ragazzi hanno dato tutto, più di tutto, meritavano almeno di giocare e perdere con merito, non per qualche episodio che ci ha messo in difficoltà. E non è la prima volta. Ho grande rispetto per gli arbitri ma, per poter avere una competizione migliore, bisogna alzare il livello di tutti“.

Mi piace la Basketball Champions League, è una buona competizione” – conclude il Poz – “Noi eravamo già in difficoltà per tante ragioni. Non voglio dare la colpa all’arbitraggio, ma questa è un suggerimento per crescere come movimento. Congratulazioni al Bamberg, perché ha disputato un’ottima partita“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.