Bernareggio, pur dopo una buona rimonta, si inchina a Bologna ai supplementari

BERNAREGGIO – Prima la sofferenza di essere sotto pesantamente, poi la clamorosa rimonta, infine l’amarezza di una sconfitta. Bernareggio si arrende per 79-81 all’overtime al “PalaReds” alla  Bologna basket 2016 diretta concorrente per la salvezza. Todeschini, ritornato in grande spolvero, e compagni, sotto fino a sedici punti, hanno poi saputo crederci e hanno inchiodato i felsinei alla parità dopo il quarto quarto con una buona prova di carattere che sembrava fare preludere al ritorno alla vittoria in seguito a tre turni negativi. Due tiri liberi di Felici sul finale, però, l’hanno condannata. L’ultimo posto con dieci punti rimane e continua a essere preoccupante visto l’assottigliarsi delle giornate da disputare.

 

PRIMO QUARTO – Gatti porta Bernareggio avanti, Bologna risponde subito con Graziani. Quest’ultimo porta i felsinei al primo vantaggio con un tiro libero su due a bersaglio dalla lunetta ma Cappelletti rovescia nuovamente la situazione a favore dei Reds. La partita procede punto a punto con sorpassi e controsorpassi, Hidalgo fa risalire Bologna sul più tre.I felsinei provano a schiacciare l’acceleratore e ci riescono fino a portarsi a otto lunghezze di vantaggio e, a quel punto, coach Micheloni chiama il timeout. La ripresa vede però ancora gli ospiti in buona fiducia tanto da raggiungere per la prima volta la doppia cifra di vantaggio sul più dieci con l’intervallo di una tripla di Almansi: 9-19 a tre minuti dalla conclusione del primo quarto. A una schiacciata di Graziani replica Di Meco. Felici da una parte e Almansi dall’altra fissano il risultato alla fine dei primi dieci minuti sul 13-25 per Bologna.

 

SECONDO QUARTO – Galassi e Felici con un gioco da tre spingono Bologna fino a ben sedici incollature di vantaggio. Pirola prova a restringere il fossato con una tripla a cui se ne aggiunge subito un’altra ma Galassi riporta i felsinei a più quattordici. Felici cecchina ancora e Bernareggio prova a ritornare in scia con Pirola ma Bologna conduce sempre per 39-27 a due minuti dall’intervallo lungo. Capitan Quartieri spinge Bernareggio a meno nove ma Galassi replica con due liberi su due dalla lunetta ripetendosi poi con una tripla. Nuova bomba di Quartieri e  gioco da tre di Ingrosso e Bernareggio contiene lo svantaggio. La partita resta però saldamente nelle mani di Bologna alla fine della prima parte di gara per 43-36.

 

TERZO QUARTO – La Lissone Interni piomba a meno cinque con due liberi di Ingrosso, da qui è un persistente botta e risposta. Hidalgo va ancora a punti, Di Meco riaccende i padroni di casa ma Crow ripristina il più sette felsineo. Cappelletti dimostra che Bernareggio ci crede e la riporta a meno quattro ovvero sul 45-49 dopo due minuti e mezzo di gioco. Ingrosso subisce fallo da Felici e, dalla linea della carità,  rimette i Reds a un solo possesso di ritardo.  Hidalgo rispinge avanti Bologna ma Gatti fa subito reagire i Reds con una bomba. A metà quarto gli ospiti sono avanti per 51-54 ma la partita si è decisamente riaperta. E torna pienamente in discussione quando Di Meco sgancia il canestro del meno uno della compagine di Micheloni. Hidalgo e Galassi rimettono gli ospiti sul più cinque. Almansi , però, tiene Bernareggio nelle vicinanze sul meno tre ma Bologna riallunga con una tripla che vale il 57-63 con cui si chiude il penultimo quarto.

 

ULTIMO QUARTO – Pirola riavvicina Bernareggio ma Graziani e Galassi riportano in mare aperto la Bologna basket ovvero in doppia cifra di vantaggio. Un gancio di Di Meco  prova a fare riavvicinare i Reds , Ingrosso con due tiri liberi segna i canestri del meno sette: 62-69 a metà quarto. A due liberi di Hidalgo risponde Todeschini con una tripla.  Ingrosso e Di Meco con due tiri liberi dalla lunetta spingono i padroni di casa al meno tre. Ancora Todeschini, a fil di sirena, completa la rimonta fissando la parità a quota 73 che porta alla necessità di disputare l’overtime per determinare la vincitrice.

 

TEMPO SUPPLEMENTARE – Graziani colpisce con uno su  volte dalla lunetta e riporta avanti i felsinei, Ingrosso risponde da par suo dalla linea della carità  con la stessa moneta e la parità resta. Ancora Graziani dalla lunetta e Galassi fanno andare Bologna in minifuga sul 79-76, coach Micheloni chiama il timeout. Quartieri, con una bomba, ristabilisce la parità ma due tiri liberi di Felici a segno nel finale spengono la speranza di Bernareggio di suonare le campane a festa alla fine del match.

 

TABELLINO

 

LISSONE INTERNI BERNAREGGIO: Ingrosso 13, Di Meco 12, Quartieri 12, Pirola 11, Gatti 7, Almansi 7, Todeschini 6, Cappelletti 4, Lanzi  3, Adamu 2, Giorgetti 2, Marra. Coach: Emanuele Micheloni.

 

Tiri liberi: 8 su 11, rimbalzi 31 (Ingrosso 7), assist 17 (Quartieri, Gatti 4).

 

BOLOGNA BASKET 2016: Galassi 22, Hidalgo 15, Felici 15, Crow 13, Graziani 10, Oyeh 4,Rossi 2, Guerri, Lanzarini, Gueye, Cavazzoni, Fontecchio. Coach: Giovanni Lunghini.

Tiri liberi: 13 su 16, rimbalzi 37 (Graziani 9), assist 15 (Hidalgo 8).

 

ARBITRI

 

Fulvio Grappasonno di Lanciano (CH) e Umberto Giambuzzi di Ortona (CH)

 

Cristiano Comelli

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.