Bernareggio si congeda dalla cadetteria ricevendo Crema

BERNAREGGIO – La sfida, in sè, non ha molto da dire. La Lissone Interni Bernareggio di coach Emanuele Micheloni, prima di ricominciare dalla serie C Gold in cui è retrocessa con l’ultimo posto in classifica, domenica 8 maggio alle 18 al “Pala Reds” contro la Pallacanestro Crema ci tiene almeno a congedarsi dalla serie B e dal suo pubblico per questo campionato con una vittoria. Il mondo del basket non sfugge al ciclo della vita fatto di alti e bassi. E la memoria corre quindi al campionato scorso quando le due compagini si trovavano entrambe in alta quota e si giocavano le posizioni di rilievo del campionato. Oggi, invece, se Sparta Bernareggio piange, Atene Crema non ride. La squadra ospite, infatti, si trova al terzultimo posto con 18 punti e dovrà quindi giocarsi la salvezza ai playout.  Bernareggio, in ogni modo, una vittoria, sia pur in una stagione nata e terminata storta, l’ha già ottenuta: quella del calore di un pubblico che non ha mai smesso di sostenerla neppure nei momenti più difficili. E che, certamente, sarà altrettanto disponibile a seguirla nella prossima stagione in cui cercherà di riapprodare immediatamente alla cadetteria.  Una categoria in cui i Reds hanno lasciato il segno non foss’altro che per una vittoria  nell’edizione 2020 della Supercoppa quando in finale superarono Nardò per 91-76.  Sono fatti così, a Bernareggio. Il basket è una fede. Che non muore mai.
I ROSTER
LISSONE INTERNI BERNAREGGIO:  Tommaso Ingrosso, Patrick Gatti, Carlo Cappelletti, Davide Todeschini, Andrea Marra, Flavio Pirola, Diaw Issa, Abba Adam Adamu, Samuele Adami, Massimo Giorgetti, Filippo  Greco, Pietro Trassini, Samuele Sanvito. Coach: Emanuele Micheloni.
PALLACANESTRO CREMA GREEN UP: Salvatore Genovese, Pietro Del Sorbo, Niccolò Venturoli, Alessandro Esposito, Lorenzo Ziviani, Luca Montanari, Alessandro Esposito, Stefano Cernivani, Emmanuel Adeola, Yusupha Konteh, Edoardo Sacchelli, Francesco Russo, Jordan Mercado Sanchez. Coach: Marcello Ghizzinardi.
ARBITRI
Lanfranco Rubera di Bagheria (PA) e Andrea Parisi di Catania.
Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.