Happy Casa Brindisi, Gaspardo: "Punto a tornare in Nazionale"

Dopo il ko all’extratime in quel di Trieste nella prima giornata (84-82), l’Happy Casa Brindisi si è prontamente riscattata domenica, battendo 89-80 al PalaPentassuglia un avversario ostico come la Dinamo Sassari. Grande protagonista del match di due giorni fa è stato Raphael Gaspardo, autore di una prestazione maiuscola: 29 punti con un irreale 11/12 dal campo, soprattutto 7/8 da oltre l’arco.

Raggiunto da Tuttosport, il 28enne nativo di Bressanone ha parlato del suo momento: “Mi trovo davvero bene con coach Frank Vitucci, un allenatore molto bravo nel lavorare con noi giocatori. Quando si sbaglia una partita non alza mai i toni, ma spiega, ci spinge ad analizzare e a comprendere gli errori. Dopo una prima annata da ala forte, lui mi ha consigliato di cambiare ruolo, passando sul perimetro“.

Gaspardo ha un obiettivo chiaro in mente, la maglia azzurra, persa per problemi fisici questa estate: “Un problema al tendine rotuleo mi ha di fatto escluso dal gruppo. Punto a tornare in Nazionale, un traguardo al quale tutti ambiscono; magari ci riuscirò già nella finestra di novembre. Nonostante sia stato felicissimo per quello che i miei compagni sono stati in grado di fare in campo, ho ancora l’amaro in bocca per aver dovuto saltare il Preolimpico di Belgrado“.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.