Happy Casa Brindisi, ancora problematica la situazione COVID-19 nel gruppo squadra

Non accenna a migliorare la situazione ‘contagi’ in casa Brindisi. La squadra di coach Vitucci ha visto aumentare ulteriormente il numero di contagiati dal COVID-19 nel gruppo squadra, essendo risultati tre nuovi positivi (due membri dello staff e il giocatore Felipe Motta); gli abili ed arruolabili tra i giocatori, al momento, sono appena cinque e la squadra pugliese è attesa da un calendario intenso nella prossima decina di giorni.

Domenica (2/5) ci sarebbe il recupero contro Sassari; a seguire, il 5 maggio, altro recupero, stavolta contro Trento, mentre il 10, per l’ultima giornata di regular season, la sfida interna con Varese. Decisivo sarà il giro di tamponi che verrà effettuato giovedì, dato che si capirà innanzitutto se ci sarà il minimo di 6 giocatori per poter scendere in campo; quindi, e soprattutto, se l’Asl permetterà all’Happy Casa di partire.

Eventuali, ulteriori problemi potrebbero spingere la Lega a rivedere il calendario predisposto per questi ultimi scampoli di regular season, con la non remota eventualità di prendere decisioni drastiche, visti i tempi molto ristretti che non consentirebbero nuovi rinvii.

Commenta
(Visited 90 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.