Contro Olginate i Fiorenzuola Bees vogliono continuare a stupire

Un inizio di stagione letteralmente travolgente è quello che ha compiuto Pallacanestro Fiorenzuola 1972, issandosi a quota 12 punti con 6 vittorie e sole 2 sconfitte al termine del primo ciclo di partite di Serie B Old Wild West Girone B.

La squadra di coach Gianluigi Galetti si vede ora di fronte l’insidiosa trasferta del PalaRavasio di Olginate, nella serata di sabato 27 novembre 2021 con palla a due alle ore 20.30.

I Fiorenzuola Bees si presentano alla sfida dopo la bella e non scontata vittoria contro Basket Jesolo di domenica scorsa per 75-60. Una vittoria arrivata con resilienza, dopo un primo tempo chiuso in svantaggio di 2 lunghezze e con basse percentuali unite ad una gara generalmente molto spigolosa.

Continua il buon momento di Fiorenzuola a livello offensivo, con ben 83 punti realizzati a partita che la rendono ancora la miglior squadra offensiva del Girone B di Serie B; a questo si è unita una fase difensiva di grande livello contro Jesolo, guidata dalla grande crescita sia sugli esterni di Cipriani e dall’intensità difensiva crescente di Galli e dall’ottima prova a 360 gradi di Jonas Bracci.

A loro si sono unite le certezze di Filippini e Rubbini, con l’asse play-pivot gialloblu in doppia cifra da parte di entrambi i giocatori (16 punti e 12 rimbalzi in 22 minuti di gara per Filippini, 19 punti e 10 rimbalzi per Rubbini).

La squadra valdardese andrà ospite di una Nuova Pallacanestro Olginate che arriva alla gara a quota 8 punti in classifica, con un record in perfetto pareggio tra vittorie e sconfitte, 4.

NP Olginate arriva alla gara dopo una bella vittoria ottenuta di un solo punto, in extremis, su Monfalcone nell’ultimo weekend; per coach Cilio ed il suo staff il 74-75 ottenuto in campo avverso con un parziale nell’ultimo quarto di 11-24 ha dato una spinta di entusiasmo importante che vuole continuare contro Fiorenzuola.

Giacomo Maspero è attualmente il miglior realizzatore di Olginate, con il centro sceso in Serie B dopo anni ed anni di Serie A2 che al momento viaggia a 12,9 punti di media a partita. A lui seguono esterni pericolosi e conosciuti dallo staff dei Bees come Negri e Bloise, in una intelaiatura ormai consolidata per la squadra lombarda.

Coach Gianluigi Galetti inquadra in questo modo il momento dei Fiorenzuola Bees: ”La partita ad Olginate sarà molto ostica, affronteremo una squadra che si conosce e che ha vinto una gara in rimonta contro Monfalcone rimanendo sempre sul pezzo anche quando sembrava spacciata.

Sul campo di Olginate le squadre in trasferta non hanno mai giocato delle buone gare recentemente, per cui siamo consapevoli della difficoltà della gara ma siamo altrettanto desiderosi di continuare il nostro momento per continuare a collezionare prestazioni come quelle offerte da inizio campionato.”

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.