EuroBasket 2022 Qualifiers, ecco i 12 Azzurri per la “bolla” di Tallinn

Meo Sacchetti ha scelto i 12 giocatori che voleranno oggi alla volta di Tallinn. Gli Azzurri, che una volta scesi dall’aereo entreranno nella “bolla” estone organizzata dalla FIBA, si sottoporranno al tampone previsto dalle regole internazionali. Solo dopo aver ottenuto esito negativo per tutta la spedizione, l’Italia potrà sostenere il primo allenamento in terra estone. Sabato 28 e lunedì 30 novembre, le sfide alla Macedonia del Nord (ore 15.00 in Italia) e alla Russia (ore 15.00 in Italia). Entrambe le gare saranno trasmesse live su Sky Sport Arena.

Non faranno parte del gruppo Leonardo Candi e Giordano Bortolani per scelta tecnica, Michele Ruzzier autorizzato a lasciare il raduno per esiti di una lieve distorsione alla caviglia sinistra occorsagli durante le attività con il club di appartenenza e Leonardo Totè, che per indisposizione non ha potuto raggiungere ieri i compagni al raduno di Roma.

Il CT Sacchetti farà dunque debuttare ben cinque giocatori in Nazionale Senior: Davide Alviti, Tommaso Baldasso, Davide Moretti, Alessandro Pajola e Andrea Pecchia. Esordienti in Azzurro ma protagonisti in Serie A. Cinque ragazzi di prospettiva che affiancheranno giocatori di esperienza come il Capitano Amedeo Della Valle (67 presenze), Michele Vitali, Pippo Ricci e Amedeo Tessitori. Tornano anche Marco Spissu, Nicola Akele e Raphael Gaspardo.

“Questi ragazzi mi hanno lanciato un messaggio – ha detto il CT – e io l’ho recepito. Sono abituato a vedere tutti loro in campionato ma volevo vederli in questo ambiente e con questa Maglia. In questi pochi allenamenti prima della partenza per la “bolla” mi è piaciuto l’atteggiamento e la voglia di guadagnarsi un posto da parte di tutti nonostante le fatiche con i club. In diversi avranno la possibilità di debuttare in Azzurro e ciò che più desidero è che si ricrei quello spirito visto a febbraio scorso, quando oltre alle vittorie c’è stata una partecipazione e un coinvolgimento incredibile anche da parte di chi ci ha visto. Andiamo a Tallinn per giocarcela perché quando si indossa la canotta della Nazionale ogni partita conta”.

L’Italia giocherà da fuori classifica essendo uno dei quattro Paesi che nel 2022 ospiterà l’EuroBasket (un girone al Forum di Assago a Milano). Nel gruppo B, Azzurri al momento primi a punteggio pieno dopo le vittorie di febbraio contro Russia ed Estonia, entrambe in lizza, come la Macedonia del Nord, per due posti su tre verso l’Europeo.

I convocati del CT Meo Sacchetti

#00 Amedeo Della Valle (1993, 196, G, Buducnost Voli – Montenegro)

#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)

#11 Davide Moretti (1998, 190, P, A|X Armani Exchange Milano)

#13 Tommaso Baldasso (1998, 191, P/G, Virtus Roma)

#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Virtus Segafredo Bologna)

#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Virtus Segafredo Bologna)

#19 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)

#31 Michele Vitali (1991, 196, G, Brose Bamberg – Germania)

#32 Andrea Pecchia (1997, 197, G/A, Acqua San Bernardo Cantù)

#44 Davide Alviti (1996, 200, A, Allianz Pallacanestro Trieste)

#45 Nicola Akele (1995, 203, A, De’ Longhi Treviso)

#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Virtus Segafredo Bologna)

Commissario Tecnico: Meo Sacchetti

Il programma*

 

Giovedì 26 novembre

Ore 9.00/9.45 – Allenamento

Ore 15.30/17.00 – Allenamento

 

Venerdì 27 novembre

Ore 10.00/10.45 – Allenamento

Ore 17.15/18.45 – Allenamento

 

Sabato 28 novembre

Ore 9.00/9.45 – Allenamento

Ore 16.00 (15.00 italiane) Italia-Macedonia del Nord (diretta Sky Sport Arena)

 

Domenica 29 novembre

Ore 10.00/10.45 – Allenamento

Ore 17.15/18.45 – Allenamento

 

Lunedì 30 novembre

Ore 10.00/10.45 – Allenamento

Ore 16.00 (15.00 italiane) Russia-Italia (diretta Sky Sport Arena)

 

Martedì 1° dicembre

Fine raduno e rientro a Roma

 

*ore locali

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.