Ferrara batte Chieti e si guadagna i playoff, quarto acuto casalingo di fila per gli estensi

FERRARA – Vittoria e playoff centrati. Giornata di sole splendente sulla Top Secret Ferrara. La quarta vittoria di fila, ovvero l’86-68 contro una Lux Chieti Basket già sicura di poter disputare ancora la A2, per il roster di Spiro Leka, ha un sapore particolare. L’equilibrio è regnato soltanto nel primo quarto, poi gli estensi hanno preso il volo sospinti soprattutto dalla premiata ditta Hasbrouck- Fantoni. Chieti ha avuto il suo astro più luminoso nell’ex Bertram Tortona Matteo Graziani.

PRIMO QUARTO – Graziani è il protagonista iniziale del match con una serie di punti, Chieti si alza in quota di tre punti sul 9-6. I teatini si spingono ulteriormente in mare aperto con Sorokas e Williams, già protagonisti nel match contro la Stella Azzurra, e Spiro Leka chiama a raccolta i suoi per riordinare le idee sul piano tattico. Alla ripresa Ferrara ripunge con Fantoni e con il nazionale svizzero Baldassarre, Hasbrouck sospinge Ferrara sul primo vantaggio della gara. Zampini e Meluzzi consentono ai rispettivi roster di tenersi in corsa con un primo quarto che termina in parità: 22-22.

SECONDO QUARTO – L’ex Bcc Treviglio Aj Pacher si alza in quota con una tripla e porta la Top Secret avanti di cinque incollature, si segna poco, a una schiacciata di Arnold risponde un Panni in discreta vena realizzativa. Le triple di Sorokas e Williams riavvicinano Chieti ma è Pacher a dettare legge a fine quarto e Ferrara prende il largo sul punteggio di 46-36.

TERZO QUARTO – Chieti vive sempre sulle giocate del duo Williams- Sorokas che la tengono in corsa . Ferrara però si mantiene in quota con un Hasbrouck decisamente in vena. Ferrara si mantiene decisamente in quota sul punteggio di 63-54.

ULTIMO QUARTO – Fantoni, Pacher e Hasbrouck accendono sempre più la luce di Ferrara abbagliando Chieti che cerca di fare il possibile con Graziani ma naufraga a meno diciotto: 78-60. Gli estensi mettono ancora del fieno in cascina e la portano a casa con il puneggio di 86-68. Adesso la squadra di Spiro Leka se la vedrà nel girone giallo con Urania Milano, Bcc Treviglio e Tezenis Verona.

TABELLINO

TOP SECRET FERRARA: Hasbrouck 18, Fantoni 16, Pacher 13, Baldassarre 11, Zampini 9, Vencato 6, Panni 6, Filoni 4, Ugolini 3, Dellosto, Basso, Petrolati. Coach: Spiro Leka.

Tiri liberi: 10 su 12, rimbalzi 37 (Pacher 10), assist 20 (Pacher, Zampini 5).

LUX CHIETI BASKET: Graziani 12. Williams 11, Sodero 8, Sorokas 8, Ihedioha 8, Meluzzi 6, Arnold 6, Piazza 4, Favali 3, Bozzetto 2.

Tiri liberi: 15 su 21, rimbalzi 25 (Sorokas 5), assist 13 (Sodero, Bozzetto 3).

ARBITRI

Silvia Marziali di Frosinone, Salvatore Nuara di Treviso e Daniele Calella di Bologna.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.