I Golden State Warriors sono campioni NBA! MVP delle Finals a Curry

BOSTON CELTICS-GOLDEN STATE WARRIORS 90-103 (SERIE 2-4)

I Golden State Warriors sono campioni NBA. Dopo due anni di purgatorio, caratterizzati dagli infortuni dei big, la squadra di coach Kerr torna a trionfare. Lo fa battendo i Boston Celtics anche in gara-6 e chiudendo la serie al TD Garden. Curry e compagni partono male nei primi minuti (12-2 iniziale dei padroni di casa), ma dominano prima dell’intervallo lungo con un parziale di 21-0 e controllano la partita nella ripresa. Merito del solito Steph Curry (34 punti con 6/11 dall’arco), Draymond Green e di un gruppo che ha dimostrato di essere tornato il più forte della NBA. A Boston non bastano il tentativo di rimonta nel terzo quarto e i 34 punti di Jaylen Brown. Curry, al quarto anello insieme a Green, Thompson e Iguodala, aggiunge alla sua leggendaria bacheca anche l’MVP delle Finals. Stavolta non ci sono dubbi sul premio: c’è la firma della stella sull’ennesimo titolo degli Warriors.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.