Green Basket Palermo, Gentili: "A San Giorgio vogliamo i due punti"

Trasferta dal peso specifico importante quella che attende il Green Basket Palermo questo weekend. I ragazzi di coach Mazzetti voleranno infatti a San Giorgio su Legnano per sfidare, nel posticipo di domani sera, i padroni di casa della Sangiorgese.

I palermitani devono invertire il trend negativo iniziato nell’ultimo match del 2020 e proseguito in questo inizio di 2021 con i ko interni incassati contro Ragusa e Bologna. La formazione biancoverde si è allenata duramente questa settimana per reagire e rialzare prontamente la testa in uno scontro diretto che può rilanciare le proprie ambizioni di salvezza: bisognerà ripartire dalla buona prestazione messa in campo nei primi due parziali contro Bologna, prima del black-out che ne ha compromesso il risultato.

Di fronte però ci sarà una formazione che vive un momento di altrettanta difficoltà: i padroni di casa infatti mancano l’appuntamento con i due punti addirittura dalla prima giornata quando, sempre in casa, hanno superato, non senza sorpresa, la Pall. Crema. Da lì però, per i ragazzi di coach Quilici sono arrivate solo sconfitte, 5 di fila, che hanno inchiodato la Sangiorgese al penultimo posto della classifica. Da tenere sotto occhio i top scorer dei lombardi Bianchi e Picarelli, temibili tanto dal pitturato quanto nelle conclusioni dall’arco.

“Domenica scorsa, tra terzo e quarto periodo, abbiamo avuto un black-out che ci è costato la partita. Loro sono stati bravi ad attaccarci e difendere bene, mentre noi abbiamo sbagliato dei tiri facili, incassando un brutto parziale che non siamo riusciti a recuperare“. Questa l’analisi della guardia Mirko Gentili sulla sconfitta di settimana scorsa, che però della partita contro gli emiliani salva alcuni elementi: “Sicuramente possiamo salvare il primo quarto, che abbiamo chiuso in vantaggio facendo 31 punti, abbiamo la recriminazione di essere andati sul +7 senza però aumentare il gap e consentendogli di tornare sotto“.

Focus adesso sulla trasferta di San Giorgio: allenamenti mirati a neutralizzare i punti di forza dei padroni di casa. “Questa settimana abbiamo iniziato a preparare a sfida già da martedì. Abbiamo lavorato sulle caratteristiche individuali dei nostri avversari, sappiamo che il loro punto di forza è Sebastiano Bianchi che gira a più di 20 punti di media: un giocatore che viene dalla A2, abbiamo lavorato su alcuni accorgimenti e speriamo possano bastare per garantirci i due punti”. Uno scontro salvezza che mette in palio punti pesanti per entrambe le formazioni. “Siamo tutte e due con solo una vittoria all’attivo, quindi è una partita molto importante, ed essendo l’ultima del girone di andata. Vogliamo chiudere questa prima metà di campionato – conclude Gentili – nel modo giusto, smuovere un po’ la classifica e poi prepararci al girone di ritorno nel migliore dei modi”.

Palla a due prevista per le 19, arbitreranno Alex Naftali di Pecetto Torinese (TO) e Stefano Pulina di Rivoli (TO). Diretta streaming del match disponibile su LNP Pass, tutte le indicazioni su modalità e costi sono disponibili all’indirizzo https://lnppass.legapallacanestro.com/

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.