Lions Bisceglie pronti per il big match contro Taranto

Due squadre, due percorsi di successo che s’incrociano. La supersfida della settima (e ultima) giornata d’andata nel girone D2 di Serie B Old Wild West metterà di fronte Alpha Pharma Bisceglie e CJ Taranto sul parquet del PalaDolmen (domenica 17 gennaio, ore 18, diretta in esclusiva sulla piattaforma Lnp pass). I nerazzurri di coach Gigi Marinelli sono pronti al confronto diretto con l’unica altra compagine per ora a punteggio pieno.
Sarà senza dubbio un nuovo banco di prova per il giovane gruppo biscegliese, che si è preparato all’appuntamento con particolare cura e la massima concentrazione possibile nel corso della settimana. Lavoro duro, a testa bassa: corsa, intensità e uno sguardo attento ai dettagli tattici, alla scoperta degli scenari che potrebbero derivare dallo svolgimento della trama di un match che ha davvero tutti gli ingredienti per assicurare agonismo, pathos e spettacolo.
Juan Caceres e compagni andranno alla ricerca della sesta affermazione consecutiva in un campionato nel quale finora hanno mostrato apprezzabile versatilità nell’interpretazione delle singole gare e la capacità di dare il meglio anche a ranghi incompleti (come nei casi della vittoria su Nardò e della trasferta di Ruvo). L’Alpha Pharma si è saputa adattare alle contingenze sui due lati del campo, riuscendo ad alzare l’intensità o a rallentare i giri secondo le necessità. Una duttilità che si rivelerà molto utile al cospetto dei prossimi avversari, ancora imbattuti e con una gara in più rispetto ai nerazzurri.
La sfida tra Alpha Pharma Bisceglie e Taranto sarà diretta da Andrea Cassinadri di Bibbiano (Reggio Emilia) e Nicolò Bertuccioli di Pesaro.
Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.