Hawks, Gallinari: "Voglio restare in NBA, per l'Italia ci sarò sempre"

Danilo Gallinari e i suoi Atlanta Hawks stanno disputando una stagione non entusiasmante in NBA. Il nono posto ad Est non soddisfa i tifosi che si aspettavano qualcosa di più dal roster e dalla franchigia. Con una media di 10.7 punti e 4.5 rimbalzi, l’ala italiana sta comunque dando un ottimo contributo dalla panchina.

Intervistato da “Il Cittadino”, il ‘Gallo’ ha parlato del suo futuro: “Qui ad Atlanta ho firmato un contratto triennale due anni fa ma potrei andarmene anche prima. C’è una clausola che permette agli Hawks di recedere il mio contratto a fine stagione. Il mio rendimento e quello della squadra saranno fondamentali in ottica rinnovo. Nel caso dovessi diventare free agent vorrei andare in una squadra che lotta per qualcosa di importante. In ogni caso vorrei restare in NBA, qui mi diverto”. 

L’Italia e l’Olimpia Milano strizzano comunque l’occhio a Gallinari che risponde così: “Ci sono sempre stato per la Nazionale e lo farò finchè giocherò. Non ho mai rinunciato alla maglia azzurra e non lo farò neanche quest’estate. Milano? La seguo sempre. Sono contento per Melli, Datome e il mio amico Devon Hall, conosciuto ai Thunder. Spero che continuino così fino a fine stagione, posso raggiungere grandi traguardi”.

Commenta
(Visited 103 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.