La Virtus Molfetta batte Altamura e vola in semifinale playoff

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Dai Optical Virtus Molfetta che in gara 2 dei quarti di finale playoff batte la Libertas Basket Altamura per 70-86 e vola in semifinale playoff.

Primo quarto di gara equilibrato con la Virtus che prova ad andare subito in vantaggio con i punti di Delic e di uno scatenato Calisi. Altamura risponde con i canestri di De Bartolo, Vorzillo e Miriello e il primo quarto termina 21-23.

Nel secondo quarto la Dai Optical Virtus Molfetta tenta l’allungo trascinata da Calisi, immarcabile, migliore in campo e grande protagonista di giornata. Altamura reagisce con i canestri di Vorzillo ma i punti di Buljan e Calisi portano la Dai Optical sul + 9 e si va al riposo lungo sul punteggio di 36-45.
Nel terzo quarto, così come successo in gara 1, la Dai Optical piazza l’allungo decisivo trascinata dal duo Delic/Buljan e dal solito CalisiLiso e Biasich per il +18 Molfetta che manda in tilt i piani di rimonta degli altamurani e il terzo quarto termina 49-67.

L’ultimo quarto vede una timida reazione dei padroni di casa, prontamente ricacciati a – 20 dalle triple di Buljan e Delic. In due allenatori inseriscono i giovani in campo, Guzman si mette in mostra con punti e rimbalzi e l’incontro termina 70-86.

Con la vittoria in gara 2 la Dai Optical Virtus Molfetta chiude la serie sul 2-0 e vola in semifinale dove troverà il New Basket Mola che superato Vieste per 2-0 nell’altro quarto di finale playoff.

Tabellino:
Bellinzona, Buljan 21, Formica ne, Orlando, Lo Piccolo, Biasich 7, Guzman 8, Garcia, Calisi 23, Delic 19, Liso 8, Kodu,
All: Gallo

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.