Libertas Livorno, partita chiave contro l'Use Empoli

Dimenticato il brutto -23 rimediato domenica scorsa a Pavia, la Maurelli Group Libertas Livorno 1947 si rituffa nel clima campionato per una partita senza appello. Al Modigliani Forum (palla a due domenica 10 aprile alle 18, arbitri Nonna Donato di Saronno e Berlangieri di Trezzano sul Naviglio) arriva Computer Gross Empoli per uno scontro diretto basilare per il futuro degli amaranto.

 

In caso di successo la squadra di Andreazza si metterebbe definitivamente al riparo da brutte sorprese nella parte destra della classifica e potrebbe puntare con serenità ad ottenere il massimo dalle restanti quattro partite per dare concretezza al sogno playoff. In caso contrario ci sarebbe da difendere il +7 maturato all’andata il giorno dell’Immacolata.

 

Dall’altra parte Empoli, dopo un filotto di successi di alto spessore (blitz a Vigevano e Pavia) che l’avevano portata fuori dalla zona caldissima si è arenata con largo margine in casa con S. Miniato e Pielle e ora è tornata nella zona rossa. Ovvio che anche per gli ospiti questo derby sia di importanza capitale per il prosieguo della stagione.

 

La Libertas dovrà fare attenzione ai tiratori Guerra, Sesoldi, Berti e Restelli che viaggiano con percentuali superiori al 30% da 3 e al centro De Leone, che non arriva a due metri, ma supera il quintale di peso: difficile spostarlo.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.