L’Alpha Pharma Bisceglie cede a Roma, niente playoff

Lo stop rimediato sul rettangolo della Luiss Roma nel recupero del 17esimo turno è costato l’esclusione dai playoff promozione all’Alpha Pharma Bisceglie. La formazione nerazzurra ha concluso così la stagione agonistica 20-21 assicurandosi con largo anticipo la permanenza nel campionato di Serie B Old Wild West.

Buono spunto iniziale dei Lions (subito sullo 0-5): i viaggianti hanno condotto nel punteggio fino all’8° (11-15), quindi il team capitolino ha preso le redini del confronto, costruendo le premesse per la vittoria già nel secondo quarto (tripla di D’Argenzio per il 28-20). La tendenza si è confermata anche nel terzo periodo, quando un canestro di Gellera ha fissato il massimo scarto tra le contendenti (54-32 al 25°) mentre il timido tentativo di ricucitura del cast biscegliese (57-45) è stato stroncato dal colpo di reni decisivo dei padroni di casa (65-47 in apertura di ultima frazione).

L’annata dell’Alpha Pharma Bisceglie è perciò terminata con un bilancio di dieci vittorie a fronte di dodici sconfitte: forte è il rammarico per una seconda fase deludente (record 1-7) nella quale i nerazzurri hanno finito per vanificare quanto di buono e interessante costruito nella parte iniziale (9-5). La dirigenza osserverà un breve periodo di riflessione per poi riprendere a lavorare alla pianificazione della prossima stagione.

FONTE: Alpha Pharma Bisceglie

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.