L'Assemblea LBF, in conference call, su programmazione e futuro del movimento

Si è conclusa da poco il l’Assemblea delle società di Serie A1 e A2 della Lega Basket Femminile, che si è svolta in conference call, in cui sono stati affrontati i temi legati al futuro dei Campionati di Serie A1 e Serie A2.

Il Presidente Massimo Protani ha ribadito la volontà e la necessità di lavorare insieme e con unità di intenti, all’insegna di buon senso e solidarietà, rispondendo il più possibile alle esigenze delle Società, delle atlete, degli addetti ai lavori e degli appassionati di basket femminile.
Società che hanno risposto con grande partecipazione, essendo presenti i rappresentanti di tutte le associate che confermano ancora una volta la compattezza dell’intero movimento.

Il Presidente Protani ha esposto le strategie volte a supporto economico delle Società, anticipando che verrà fatto tutto ciò che sarà possibile per non gravare ulteriormente sulle associate e che ulteriori misure suggerite in ambito assembleare saranno oggetto di dialogo e studio, compatibilmente all’evoluzione dell’emergenza COVID-19 nel nostro paese.

In relazione a quest’ultimo aspetto il Presidente ha annunciato che insieme al Consiglio Direttivo ha deliberato di ridurre la quota associativa per la stagione 2020/2021, mantenendo in ogni caso i servizi basilari assicurati da Lega Basket Femminile. Un segnale forte e concreto a sostegno delle associate.

Una particolare enfasi è stata posta anche al mondo delle giovanili, mantenendo sempre viva l’intenzione di non disperdere un aspetto fondamentale del movimento come i vivai e tutte le ragazze che si sono avvicinate in questi anni alla pallacanestro.

Nella seconda parte dell’Assemblea sono state esposte delle ipotesi di ripresa dei prossimi Campionati di Serie A1 e Serie A2, monitorando ovviamente quelli che saranno gli scenari futuri.

È trapelata inoltre la necessità di un approccio positivo verso il futuro, del ritorno a un’idea di pallacanestro “prima della pandemia”, legata al seguito di pubblico e alla passione percepibile sui nostri parquet, con particolare attenzione ovviamente alla sicurezza di ogni singolo individuo.

Le società si sono complimentate con il Presidente Protani e il Consiglio Direttivo LBF per il prezioso e incessante lavoro che stanno svolgendo ogni giorno, riconoscendo e reputando fondamentale il continuo rapporto di collaborazione tra Lega Basket Femminile e Federazione Italiana Pallacanestro; a tal proposito il Presidente Protani ha voluto ringraziare il Presidente FIP Giovanni Petrucci per la grande sensibilità e disponibilità dimostrata nei confronti del movimento.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.