Milano torna a giocare in campionato, Messina: "Fortitudo in fiducia, servirà coesione"

Nell’ultimo giorno di febbraio, l’Olimpia gioca anche la sua prima e unica gara di campionato del mese. L’ultima uscita in Serie A risale alla partita persa in casa con Trieste. Da allora, l’Olimpia ha giocato solo in EuroLeague o in Coppa Italia, il trofeo che si è aggiudicata per la settima volta nella sua storia. Domani, 28 febbraio, alle 17 (diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player), l’Olimpia riceve dunque la Fortitudo Bologna. La squadra felsinea è stata battuta nella partita di andata, ma da quel momento ha cambiato tantissimo, sostituendo l’allenatore Sacchetti con Luca Dalmonte e modificando anche alcuni aspetti del proprio roster con gli innesti tra gli altri di Wesley Saunders, Tommaso Baldasso e Dario Hunt. L’Olimpia affronta questa partita dopo due impegni di EuroLeague e alla vigilia della nona “settimana doppia” della propria stagione europea. Un doppio turno molto impegnativo, con gara interna con il Fenerbahce mercoledì prossimo e poi trasferta a Kaunas, seguita dal viaggio a Trento.

COACH ETTORE MESSINA – “La Fortitudo ha cambiato in meglio il proprio roster e, con l’arrivo di Luca Dalmonte, anche il modo di giocare. Attraversa un momento di grande fiducia, per cui sappiamo che dovremo stare attenti alle piccole cose e avere coesione per tutti i 40 minuti per poterla battere”.”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.