New Mola Basket, domenica gran derby contro l'Action Now Monopoli

Poche ore ancora per chiudere questa astinenza da basket, è sempre così, nell’ultima parte del mese di Dicembre, aumenta vertiginosamente il numero delle portate di cibo da assumere, diminuisce quello dello spettacolo cestistico, ma non disperate, la vigilia dell’Epifania prima dell’ultimo giorno rosso di queste festività ci porta in dote assieme al 2020 un match da stropicciarsi gli occhi, un sacco della Befana con dentro il peggior avversario sportivamente parlando che questa C Gold versione 2019-2020 potesse regalarci, la capolista Action Now Monopoli per quello che si annuncia come un grandissimo derby di basket, nella cornice del Pala Pinto. Nove vittorie e solo due stop, 18 punti per la squadra guidata da coach Millina, che nell’ultima giornata del 2019 si e’presa la vetta solitaria grazie al golpe di Lecce e al contemporaneo stop di Molfetta sul campo del Manfredonia.

Coach Castellitto con i suoi 12 punti e un quarto posto da confermare e perché no provare a migliorare, ci introduce ad un match dal grandissimo fascino: “Affrontiamo la prima della classe, la squadra più lunga del campionato, un gruppo che si è dimostrato vero e proprio rullo compressore, in un campionato che ha nell’ incertezza la sua principale caratteristica. Noi ci arriviamo bene, queste vacanze ci sono servite come il pane, avevamo bisogno di staccare la spina e tirare il fiato per recuperare dai noti problemi fisici che hanno caratterizzato la parte finale di questo girone d’ andata.

Abbiamo lavorato tanto, con pochissimi giorni di riposo e con tante sedute doppie, come sempre i ragazzi hanno compreso l’importanza di non perdere feeling con il parquet ed hanno fatto dei sacrifici importanti passando il Capodanno lontano dalle loro famiglie e di questo posso solo essere orgoglioso, perchè dimostra per l’ennesima volta (qualora ce ne fosse bisogno) le qualità umane dei miei giocatori e l’attaccamento a Mola e al progetto Mnb2012.”

Migliore difesa del torneo (70 punti concessi per incontro) e quarto attacco del campionato per Monopoli, migliore attacco per Mola, una cooperativa del canestro quella dell’Action Now che ha in Boris Bosnjak il suo migliore realizzatore (15,18) mentre in Calisi e Torresi, le armi letali dall’arco dei 6,75 con una media del 45% di realizzazione. Inoltre Markovic tra i migliori rimbalzisti della lega (8 per incontro), Orsini assist man (4), insomma una corazzata nella quale è complicato trovare punti deboli. “Torniamo alla gara, continua coach Castellitto – una partita aperta a qualsiasi risultato. È un derby e quindi sarà una sfida dall’alto tasso emotivo, vincerà chi arriverà più lucido nel finale. Vogliamo riscattarci dalla sconfitta al fotofinish con Taranto, abbiamo tutte le carte in regola per farlo e per tenere testa alla capolista.”

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.