Rende travolge 102-64 la New Basket Caserta in Gara1 dei Playout di C Gold Campania

NO.Do. BIM BUM RENDE 102  NEX CASERTA BASKET 66
BIM BUM RENDE: Cersosimo 22, Coluccio, Markovic 5, Guzzo 3, Pettinato, MIsolic 6, Mirando 10, Pekovic 18, Konate 13, Lalic 10, Dmitrovic 15. All. Carbone
CASERTA: Marchese, D’Urzo 10, Guadagnola 9, Bauduin 2, Di Coste 4, Puoti 17, Zollo 5, Sbaragli GL. 3, Sbaragli GM. 1, Madunic 15. All. Di Lorenzo
ARBITRI: Sacco e Argenio
Parziali: 18-16; 45-32; 77-51; 102-66
RENDE – La NO.DO. RENDE bissa il secuccesso dell’ultima partita della fase ad orologio aggiudicandosi gara 1 dello spareggio play-out contro Caserta.  Vittoria cristallina quella dei calabresi trascinati da Pekovic e Cersosimo in stato di grazia, ma sempre determinatissimi a non consentire il recupero degli avversari, privi di due atleti importanti come Carrichiello e Zaccaro. Caserta, dal canto suo, inefficace in difesa con i due totem Di Coste e Madunic poco incisivi e sostenuta solo dal play Puoti che s’è dannato l’anima nel tentativo di mantenere a galla la sua squadra. Gara nervosa anche dell’esperto Guadagnola costretto ad uscire anzitempo dopo qualche scintilla di troppo con Konate.
Forbice tra le due squadre che s’è progressivamente allargata nel corsod el match raggiungendo il massimo nei minuti finali (+40 del Rende). Ritorno tra sette giorni a Giugliano, eventuale bella in campo neutro.
Articolo a cura di Francesco Montemurro.
Commenta
(Visited 74 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.