PSA Sant'Antimo, Origlio: "Non l'approccio e l'atteggiamento che mi aspettavo"

Mi aspettavo un approccio ed un atteggiamento diversi in avvio di gara” – ha sottolineato coach Agostino Origlio, a margine del ko di ieri della PSA Sant’Antimo. La compagine campana ha ceduto con il punteggio di 68-71 alla LUISS Roma, dopo una partita sempre ad inseguire e con gli ospiti arrivati anche ad avere 18 lunghezze di vantaggio nel secondo quarto.

Magari è stato un calo dovuto ai carichi di lavoro sostenuti in settimana” – aggiunge Origlio – “Siamo stati molli all’inizio, mentre nel finale ci è mancata la lucidità per concretizzare la nostra rimonta e prenderci due punti che, onestamente, non avremmo meritato“.

Questo invece il commento del General Manager Vittorio Di Donato: “Sapevamo di dover ancora lavorare tanto e questa partita ce lo ha confermato. Ci prendiamo la reazione del secondo tempo come punto da cui ripartire per il futuro“.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo.

Commenta
(Visited 61 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.