Sant'Antimo si aggiudica il derby con Pozzuoli. Origlio: "Vittoria che ha le sue radici nella difesa"

Vittoria fondamentale per la PSA Sant’Antimo che, al PalaPuca, vince nel derby con la Virtus Pozzuoli con il punteggio di 84-64. La squadra di coach Agostino Origlio, trascinata da uno Alessandro Sperduto versione deluxe (30+8 rimbalzi a referto), con il trio Dri-Vangelov-Milosevic a sua volta in doppia cifra, dopo un ottimo inizio (24-15 al 10′) subisce il parziale rientro degli ospiti (top-scorer Emin Mavric con 16+8 rimbalzi), salvo poi scappar via definitivamente nel quarto conclusivo (30-17 il parziale).

Conoscevamo l’importanza di questa partita e abbiamo lavorato tanto per arrivarci nel modo giusto” – commenta coach Origlio – “Purtroppo non siamo riusciti ad allenarci al completo anche stavolta, ma i ragazzi hanno dato tutto e lo hanno fatto anche stasera. E’ un successo che mette radici nella difesa, ma che ha poi si è sviluppato attorno ai primi canestri che ci hanno sbloccato. Abbiamo avuto un unico passaggio a vuoto a cavallo tra primo e secondo quarto, ma poi credo che la mia squadra sia sempre stata avanti. E ora? Ora si torna a lavorare perché abbiamo vinto una partita importante ma non abbiamo risolto in un colpo tutti i nostri problemi“.

 

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.