Serie A, Brindisi corsara a Tortona. Vitucci: "Vittoria di squadra"; Ramondino: "Brindisi più continua"

Nel secondo anticipo della terza giornata di Serie A, l’Happy Casa Brindisi ha espugnato per 78-87 il campo del Derthona Basket, riscattando la brutta sconfitta patita in settimana in Champions e salendo a quota 4 punti in classifica. Per i piemontesi, invece, si tratta del secondo ko interno consecutivo, restando così a quota 2 in classifica. Una sfida a lungo equilibrata, che ha visto i pugliesi operare l’allungo decisivo nel quarto conclusivo, toccando anche un massimo vantaggio di +11.

Queste le parole di coach Frank Vitucci: “Non sapevo nemmeno io come avremmo reagito dalla recentissima sconfitta in coppa e bisogna dire che la risposta sul campo è stata molto buona fin dall’inizio. Abbiamo giocato bene di squadra distribuendo 25 significativi assist mentre l’unica nota dolente rimangono i troppi tiri liberi sbagliati. La partita è stata molto bella, combattuta punto a punto fino a pochi minuti dalla fine. Sono contento per la reazione mentale dei miei ragazzi, tutti sono riusciti a dare un bel contributo quando chiamati in causa“.

Così coach Marco Ramondino al termine della gara: ʺComplimenti a Brindisi per la vittoria, meritata per la continuità avuta nei quaranta minuti. Noi abbiamo avuto i soliti alti e bassi in termini di prontezza e qualità del gioco che non possiamo accettare con leggerezza. Loro hanno fatto una partita di grande durezza e fisicità nella nostra metà campo e a rimbalzo: questo ha fatto la differenza. Credo che il risultato finale sia la somma di tanti fattori, tra cui l’impatto dei loro giocatori in uscita dalla panchina e la crescita che hanno avuto nel corso della gara. Abbiamo la necessità di un maggiore senso di urgenza da parte di tutti quelli che entrano in campo: è qualcosa che si prepara in allenamento per potere essere pronti in partitaʺ.

Dichiarazioni a cura, rispettivamente, di Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi ed Ufficio Stampa Derthona Basket.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.