Brindisi espugna di forza (71-93) il parquet di Cantù. Vitucci: "Successo di squadra"

Con una gran fase centrale di partita (34-55 il parziale tra secondo e terzo periodo), sei giocatori in doppia cifra (Riccardo Visconti e Derek Willis i top-scorer (13 a testa)) e ben 28 assist totali, l’Happy Casa Brindisi vince 71-93 al PalaBancoDesio contro la Pallacanestro Cantù e si conferma al secondo posto in classifica (34 punti), assieme alla Virtus Bologna ma con due partite in meno (22 contro 24).

Così a fine partita coach Frank Vitucci: “Buona vittoria di squadra, costruita passandoci la palla con ben 28 assist corali e difendendo abbastanza bene nei momenti importanti della partita. Eravamo chiamati a vincere obbligatoriamente e l’abbiamo fatto con grande orgoglio e determinazione. Sono contento per i miei ragazzi. La pallacanestro passa in secondo piano rispetto alla salute e il difficile momento che stiamo vivendo. Auspico a Cantù di tornare presto alla normalità; hanno pesato per loro le assenze di Gaines e dei due allenatori, senza nulla togliere al mio collega oggi in panchina“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa New Basket Brindisi.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.