Tarros Spezia alla prova Virtus Siena per confermare l'imbattibilità casalinga

L’entusiasmo contro la voglia di riscatto. Sono due stati d’animo completamente opposti quelli con cui la Virtus Siena e lo Spezia Tarros si presentano alla gara che si giocherà mercoledì sera sul parquet del PalaSprint.

I bianconeri, infatti, reduci dalla sconfitta subita contro la capolista Cecina, ospitano una Virtus Siena galvanizzata dalla vittoria nel derby contro la Mens Sana e dal modo in cui questa è stata conquistata: i rossoblu, infatti, sono stati sotto anche di 25 punti, ma hanno avuto la caparbietà e la forza di non darsi per vinti e di ribaltare un verdetto che poteva sembrare ormai scritto.
I toscani, pertanto, arriveranno al PalaSprint sull’onda dell’entusiasmo e con la volontà di confermare quanto di buono fatto vedere lo scorso turno; dal canto suo la Tarros cercherà l’immediato riscatto, anche per non perdere troppo contatto con le formazioni che guidano la classifica.

“E’ una partita fondamentale – sottolinea il Direttore Sportivo bianconero Maurizio Caluri – contro una squadra che ha gli stessi nostri punti in classifica. Noi cercheremo di riprendere subito la corsa per non perdere il contatto con la vetta e poi dobbiamo difendere l’imbattibilità del PalaSprint: in casa vogliamo lasciare meno punti possibile. Mi auguro di assistere ad una bella gara e di vedere dei
miglioramenti soprattutto sul fronte difensivo”.

Tra le fila bianconere ancora out Sacchelli.
Palla a due al PalaSprint mercoledì 23 novembre alle ore 21.00. Arbitrano Giacomo Natucci di Bagni di Lucca (LU) e Gianmatteo Sposito di Livorno.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.