Torneo “Valente”, i Lions Bisceglie superano Monopoli all’overtime

Vincere fa sempre bene, anche in preseason. I Lions Bisceglie l’hanno spuntata dopo 45 minuti sull’Action Now! Monopoli guadagnando l’accesso alla finalissima della quarta edizione del torneo “Francesco Valente”.

I nerazzurri di coach Luciano Nunzi hanno acquisito un buon margine di vantaggio nei primi due quarti, insufficiente però a reggere i propositi di rimonta degli avversari, trascinati da un Vanni Laquintana particolarmente prolifico (34 punti). Gabriel Dron e compagni sono finiti sotto nel punteggio ma con determinazione e la giusta dose di lucidità hanno impattato, prolungando la sfida all’overtime. Fontana e Dip, nei momenti decisivi, si sono rivelati precisi al tiro e così i Lions, artefici di una prova nel complesso positiva, specie in attacco, hanno chiuso i conti. Tutti a segno i dieci giocatori biscegliesi, con due triple realizzate anche dal 17enne Alessandro Mastrodonato, schierato nel corso del secondo periodo.

Venerdì, con inizio fissato per le ore 20, la squadra del ds Di Nardo sfiderà i padroni di casa della Pallacanestro Molfetta che hanno battuto la Viola Reggio Calabria (71-55).

 

LIONS BISCEGLIE-MONOPOLI 97-92 d1ts

Lions Bisceglie: Dron 20, Fontana 21, Dri 7, Enihe 2, Dip 12, Giunta 10, Giannini 8, Vavoli 7, Mastrodonato 6, Tibs 4. Allenatore: Nunzi.

Action Now! Monopoli: Micky Laquintana 11, Lombardo 14, Vanni Laquintana 34, Albertini 2, Visentin 7, Torresi 6, Annese 11, Ragusa 7. N.e.: Sabbatino, Muolo. Allenatore: Carolillo.

Arbitri: Caldarola e Anselmi di Ruvo di Puglia.

Parziali: 28-17; 52-40; 61-63; 83-83.

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.