Trento, Molin: "Contro Napoli sarà decisivo il nostro impatto difensivo"

Dolomiti Energia Trentino (8-6) vs. GeVi Napoli (7-7)

16a giornata LBA Serie A UnipolSai | BLM Group Arena, Trento

Domenica 23 gennaio 2021 ore 18.30 | Discovery+ 

Biglietti disponibili a QUESTO LINK | Casse aperte al palazzetto il giorno della partita!

Per tutti i tifosi obbligo di mascherina FFP2 e Super Green Pass

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

LELE MOLIN (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Ci aspettano tre partite in casa importanti, che possono essere un’occasione preziosa per crescere e per ritrovarci: oggi finalmente abbiamo avuto la possibilità di allenarci in nove giocatori professionisti, era da più di due settimane che non ci capitava tra Covid, viaggi e partite. Dobbiamo tornare ad essere tutti sulla stessa pagina, con quello spirito identitario che ci aveva contraddistinto fino a Natale: lo dobbiamo fare il prima possibile a livello fisico e mentale, ma è un processo tutt’altro che facile perché c’è pochissimo tempo per farlo. E’ uno sforzo che la squadra è chiamata a fare e il nostro obiettivo in questo momento. Apriamo questa fase con tre partite in casa consecutive con la sfida contro Napoli, una squadra che come noi ha attraversato settimane complicate: cercheranno di recuperare Rich, li abbiamo affrontati un mese fa e sappiamo che sono un’ottima formazione. Hanno un paio di giocatori in fiducia come per esempio Parks, che nelle ultime partite sta davvero vestendo i panni del trascinatore. La sua esperienza, così come quella di giocatori di riferimento come Rich, Pargo e Lynch può davvero fare la differenza: nel match di andata al PalaBarbuto siamo stati solidi, specialmente nel primo tempo, e li abbiamo messi in difficoltà con la nostra difesa. La nostra qualità difensiva di squadra e negli uno contro uno sarà una delle chiavi della sfida. L’assenza di Caroline? Ci toglie un giocatore importante, di energia, ma cercheremo di sopperire con il contributo di tutti”.

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.