Vanoli Cremona, Paolo Galbiati: "Sarebbe stato bello vincere con Milano"

La Vanoli Cremona si è battuta fino alla fine nella sconfitta subita ieri contro l’Olimpia Milano per 81-83. Il recupero tentato negli ultimi due quarti non è bastato alla Vanoli Cremona per evitare la sconfitta, e coach Paolo Galbiati ha parlato così nel post-partita: “C’è un po’ di rammarico, sarebbe stato bello vincere contro Milano“.

Sarebbe stata una grande soddisfazione per il presidente Vanoli, per il vicepresidente Borsatti e per tutti noi” – continua Galbiati – “Abbiamo giocato una partita solida dal punto di vista tattico, però abbiamo commesso qualche errore di troppo e loro ci hanno puniti sistematicamente“.

Oggi Milano non ha schierato Hines e Rodriguez, ma questa partita può e deve far fare dei passi avanti mentali a tutta la squadra, deve costituire un buon punto di partenza” – conclude il coach della Vanoli – “Mi è piaciuta la grinta, il desiderio, la voglia di buttarsi dei miei ragazzi“.

Una partita positiva, quella della Vanoli Cremona; intensa, sofferta e combattuta. Ma il risultato non li ha premiati, anzi; la sconfitta condanna la squadra di coach Galbiati alla non partecipazione alle Final Eight di Coppa Italia, che si disputeranno dall’11 al 14 Febbraio a Milano.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Filloramo Classe 2001, studente di Giurisprudenza ed appassionato di sport a 360º, sperando che scrivere di sport diventi un lavoro. Cresciuto con Buffa e Tranquillo.