Virtus Bologna, Djordjevic: "Vittoria fondamentale, seppur con tanti errori"

Nell’anticipo della 23.esima giornata di Serie A, la Virtus Bologna ha sconfitto al PalaDozza la VL Pesaro con il punteggio di 78-70. Un successo importante, dato che permette alla formazione di coach Djordjevic di salire a quota 24, agganciando momentaneamente Cantù e Trento, alimentando il sogno Playoff.

Così coach Djordjevic in sala stampa a fine partita: “Questa è una vittoria importantissima, giunta dopo una settimana atipica. Ci sono cose che non sono ancora diventate automatismi, che ci avrebbero consentito di chiudere prima la partita. Abbiamo commesso troppi errori, come le 17 palle perse“.

Ci sono giocatori che dovranno capire più in fretta dove si trovano ed entrare in condizione” – aggiunge il coach serbo – “Nel match ci sono anche state delle decisioni arbitrali che non condivido e che non devono essere prese se vogliamo che il livello della pallacanestro in Italia si alzi. Ci deve essere chiarezza su alcune cose, senza possibilità di fraintendimenti. In questo modo possiamo sapere come comportarci“.

La scelta di tener fuori Qvale e Martin è dovuta al suo risentimento muscolare dopo quaranta minuti di allenamento, ieri. Dovrà star fuori per un po’ e non ci voleva, perchè era quello che ci trasmetteva grandissima energia. Ma andiamo avanti“, prosegue Djordjevic.

Ho lavorato molto sulla difesa e parlo molto con tutti i ragazzi. Cominciamo a conoscerci a vicenda e devo dire che sono assolutamente contento dell’impegno dei ragazzi; l’ambiente di lavoro è ottimo, c’è confronto continuo e questo è assolutamente positivo“, conclude.

Commenta
(Visited 72 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.