Virtus Molfetta, brutta sconfitta interna contro l’Adria Bari

Brutta e meritata sconfitta casalinga per la Dai Optical Virtus Molfetta che nel secondo turno del campionato di C Gold viene sconfitta in casa dall’Adria Bari con il punteggio di 74-76.

Primo quarto in sordina per entrambe le compagini con molti errori da una parte e dall’altra. Dimitrov e De Leo portano i baresi avanti anche sul + 6 mentre i canestri di Omeragic e Dusels fissano il punteggio sul 15-20 a fine primo quarto.

Secondo quarto ancora molto equilibrato. Nella Dai Optical Virtus Molfetta salgono in cattedra Calasso e Omeragic con due triple consecutive mentre nell’Adria Bari realizzano Rodriguez e il giovane Vytautas che trova abbastanza facilmente la via del canestro. I due canestri da sotto di Dusels mandano le squadre al riposo lungo sul punteggio di 37-35.

Nel terzo quarto sale l’intensità agonistica del match: Dimitrov inizia a bombardare da una parte, Omeragic dall’altra mentre il giovane Frattoni mette a referto 6 punti consecutivi che consentono ai biancoazzurri padroni di casa di allungare a fine terzo quarto sul + 6 (58-52).
L’Adria Bari però è in partita. Rodriguez e De Leo sono pericolosi dal perimetro, Vytautas ha vita facile nel pitturato mentre Dimitrov è una certezza. Nella volata finale punto a punto la spunta l’Adria Bari, più lucida e fredda nel momenti cruciali del match. Eppure la Dai Optical ha la grande opportunità di vincerla la partita: Musci realizza un canestro insperato realizzando anche il tiro libero aggiuntivo, l’Adria Bari si riporta in vantaggio ma nei secondi finali lo 0/2 ai liberi di Dusels, non al meglio della condizione fisica, peserà come un macigno sul risultato finale del match. Finisce 74-76 con la meritata festa degli ospiti che sbancano il Palapoli e costringono la squadra di coach Corvino al primo stop stagionale.

Giornata da dimenticare per la Dai Optical Virtus Molfetta che aldilà del risultato finale è apparsa la lontana parente della squadra vittoriosa solo una settimana fa sul parquet del Basket Corato, disattenta in difesa e imprecisa in attacco. Unica nota positiva della serata la buona prestazione dei giovani Calasso e Frattoni.

Prossimo impegno per la squadra biancoazzurra domenica 21 Marzo, ore 18.00 ad Altamura contro la Libertas Altamura, mentre nel turno infrasettimanale di mercoledì la squadra del presidente Bellifemine osserverà un turno di riposo.

Dai Optical Virtus Molfetta – GMC Adria Bari – 74-76

Dai Optical Molfetta:Baraschi, Frattoni 9, Dusels 16, Orlando, Calasso 6, Comollo 8, Ricciardi NE, Calò 4, Omeragic 16, Musci 15, Bellinzona,
All: Corvino
GMC Adria Bari: Rodriguez 17, Dimitrov 25, Meystas 18, De Leo 10, Abrescia 2, Rutigliano 4, Ravelli 2, Boyanov, Lupo, Pugliese, Laudadio Ne, Salerno Ne.
All: Cazzorla

Arbitri: Procacci Aldo di Corato e Anselmi Francesco di Ruvo di Puglia

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.