Alma Pall. Trieste, Saunders: "Abbiamo un calendario duro, ma puntiamo in alto"

Si lavora in ottica Cantù, in casa Alma Pallacanestro Trieste: da martedì, i biancorossi hanno ripreso le proprie “fatiche” con tutta la squadra a disposizione, prima di un incontro che si giocherà domenica 24 in terra brianzola (palla a due alle ore 17.30).

In sala stampa, a parlare è Jamarr Sanders, ex di turno a Trento, dove è stato autore di una prestazione da 6/10 nel tiro dalla lunga distanza: “Si trattava di un campo dove ho giocato per due anni e mi sono rimasti grandi ricordi. Era una gara che volevamo assolutamente vincere, anche perchè rappresentava un match importante per quel che riguarda le posizioni di classifica: non ce l’abbiamo fatta, Trento è una buonissima squadra, ma almeno siamo riusciti a mantenere dalla nostra parte la differenza canestri“.

Sulle potenzialità di questa Trieste in Serie A, l’esterno americano è chiaro: “Mi è stata già posta questa domanda qualche settimana fa e sono ancora convinto della risposta data allora. Il nostro unico limite è il cielo. Quello che dobbiamo fare è continuare a lavorare per costruire gioco, crescere e cercare di stare in salute, oltre magari a vincere qualche partita di quelle toste, perché ricordiamo che il nostro calendario non è affatto semplice“.

La chiusura sull’impegno in trasferta a Cantù: “I brianzoli hanno tanto talento a disposizione, sono un team completamente differente rispetto a quello affrontato la prima volta. Hanno cambiato parecchio nella loro rosa ma, dalla pausa di campionato, non hanno ancora perso una partita e dunque sarà una gara molto difficile“.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Alma Pallacanestro Trieste.

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.