Bologna Basket 2016, da Reggio Emilia arriva Alberto Besozzi

Dopo Jacopo Soviero un’altra giovane promessa della Pallacanestro Reggiana entra a far parte della famiglia del Bologna Basket 2016. La squadra rossoblu ha infatti tesserato in doppio utilizzo con Reggio Alberto Besozzi, guardia classe 2002 di 195 cm per 86 kg.

Nato l’8 gennaio 2002 a Montale Rangone (Modena), Besozzi proviene dalla SPV Vignola che lo ha ceduto in prestito alla Reggiana e da qui, dopo 4 anni, è approdato al team bolognese.

Oltre ad essere giocatore molto promettente sul parquet, Alberto è anche studente modello. É infatti uscito dall’esame di maturità con voto 100, è stato eletto come MVP della Next Gen Educational, la classifica riservata ai migliori talenti giovanili della palla a spicchi che si distinguono per il rendimento scolastico, per iscriversi infine alla Facoltà di Ingegneria elettronica all’Università di Modena e Reggio Emilia a soli 19 anni.

Un profilo di atleta e studente che si inserisce perfettamente nella filosofia del Bologna Basket 2016, società particolarmente attenta non solo all’aspetto agonistico-sportivo dei suoi giocatori, ma al loro percorso formativo e all’inserimento nel mondo del lavoro.

Il BB2016 è lieto di accogliere Alberto nel suo roster, certo che la giovane guardia saprà dare un apporto prezioso al gioco della squadra di coach Rota. Il giocatore sarà a disposizione del team già dalla partita di oggi pomeriggio con Crema (ieri ndr).

L’arrivo di Alberto rafforza ulteriormente la collaborazione tra il BB2016 e la Pallacanestro Reggiana, che la società bolognese intende ancora ringraziare per la disponibilità mostrata nella conclusione dell’accordo.

Comunicato a cura di Luca Regazzi, Ufficio Stampa BB 2016.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.