Daniels: "Tutti sanno che posso tirare, ma voglio aiutare la squadra anche difensivamente"

Troy Daniels ha segnato 19 punti a Parigi di cui 17 nel terzo periodo quando ha messo cinque triple di cui quattro consecutive e accompagnate da due tiri liberi. Un assaggio del suo potenziale. “Nel primo tempo non ho difeso bene, ho fattpo qualche errore, giustamente il Coach mi ha ripreso, ma quello che voglio fare è aiutare la squadra a vincere e aiutarla anche difensivamente. Tutti sanno che sono un eccellente tiratore, i compagni e gli allenatori mi hanno messo nelle posizioni giuste per eseguire i miei tiri, ma io voglio essere più che un tiratore. La differenza maggiore tra qui e nella NBA è che qui ogni partita conta, mentre nella NBA è un po’ diverso. Persino in pre-season ci prepariamo per vincere è una mentalità diversa, che mi piace”.

Coach Ettore Messina: “Abbiamo interpretato la partita seriamente, rispettiamo tantissimo quallo che stanno facendo qui e siamo anche coscienti che erano senza Kyle O’Quinn che è un giocatore importante, e lo sarà, ma si tratta di costruire il giusto atteggiamento e testare la squadra il più possibile perché già la prossima settimana giocheremo partite importanti nella Supercoppa Italiana. Quest’anno siamo un po’ più profondi a mio avviso, un po’ più grossi, abbiamo più fisicità. Ma in Europa il nostro obiettivo resta quello di raggiungere i playoff. La lega è sempre più forte e competitiva e i posti sono solo otto. Se devo dire quali saranno le 10 squadre che non faranno i playoff, non so da che parte cominciare. Questa è la realtà: noi vogliamo fare i playoff, poi sappiamo che tutto può succedere. Alla fine, in EuroLeague, il prodotto che si vede sul campo è l’asset migliore. Tutti guardano l’EuroLeague, anche in America, gli allenatori lo fanno tutti”.”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.