Desio inciampa sul parquet della Bologna Basket 2016 e interrompe una serie di due vittorie di fila

BOLOGNA- Il tanto atteso tris non è arrivato. La Rimadesio non è riuscita contro la Bologna Basket 2016 a rimandare in scena il copione tutto felicità recitato contro Secis Jesolo e Pallacanestro Crema ed è stata superata per 76-81. Avanti nei primi due quarti, Molteni e compagni non sono riusciti a mantenere il vantaggio accumulato e hanno subito nella rimanenza della gara il ritorno dei felsinei sempre nutriti dalla fiducia di poter ribaltare la contesa. Una brutta battuta d’arresto che la squadra di coach Gabriele Ghirelli conta di lasciarsi alle spalle nel match in programma sul parquet amico domenica 10 aprile alle 18 contro la Civitus Allianz Vicenza 2012.
PRIMO QUARTO – Desio sembra riuscire a leggere bene fin da subito la gara, sospinta soprattutto dalle intuizioni cestistiche di Mazzoleni e Gallazzi che la spingono sull’11-3 a favore. Bologna ha un risveglio con i canestri di Graziani e Beretta ma la Rimadesio non si lascia prendere e anzi incremente il bottino con Sirakov e Leone seguiti poi da un Mazzoleni in grande vena realizzativa e da Giarelli. La squadra di Ghirelli archivia quindi il primo quarto con le campane a festa ovvero con il vantaggio di 21-13.
SECONDO QUARTO – Molteni porta Desio ulteriormente in orbita ma Graziani e Crow rispondono tenendo i felsinei a contatto sul 19-25. Ancora Crow prova a prendere per mano Bologna per farle recuperare il passivo ma Vangelov sigla il più undici brianzolo. Bologna cerca di ritornare sotto e riesce almeno a contenere il passivo all’intervallo lungo che vede la Rimadesio avanti per 42-36.
TERZO QUARTO –  Galassi e Crow prima, Graziani e Hidalgo poi fanno capire che Bologna non è affatto al tappeto e, anzi, ha l’intenzione di portarsi a casa la vittoria con Desio come già avvenne all’andata. Vangelov  riporta avanti Desio ma il sempre ispiratissimo Graziani risponde per le rime con una tripla e una schiacciata che valgono il più quattro ovvero il 55-51. Desio tenta di ricucire con Nasini ma Crow e una bomba di Galassi mandano Bologna verso gli ultimi dieci minuti di gara avanti per 63-57.
ULTIMO QUARTO – Desio perde la strada maestra e Bologna ne approfitta per affondare la lama, Beretta e Galassi la sospingono sul più dodici ovvero 70-58 , a Vangelov e Gallazzi rispondono a suon di soluzioni di successo dall’arco Crow e Hidalgo. Con le triple di Molteni e Leone Desio si riporta a un solo possesso di ritardo, ma Hidalgo spegne definitivamente la luce dei brianzoli facendo esultare Bologna con il punteggio finale di 81-76.
TABELLINO
BOLOGNA BASKET 2016:   Crow 20, Graziani 18, Hidalgo 12, Galassi 12, Beretta 11, Felici 5, Guerri 3, Rossi, Oyeh, Gueye, Cavazzoni. Coach: Giovanni Lunghini.
Tiri liberi: 18 su 23, rimbalzi 30 (Beretta 10), assist 18 (Graziani 6)
RIMADESIO AURORA DESIO:  Molteni 18, Vangelov 14, Mazzoleni 13, Nasini 8, Gallazzi 6, Sirakov 6, Leone 5, Giarelli 4, Ivanaj 2, Piarchak, Basso, Trucchetti. Coach: Gabriele Ghirelli.
Tiri  liberi: 14 su 16, rimbalzi 43 (Mazzoleni 10), assist 14 (Leone 5)
Beretta (Bologna) e Mazzoleni (Desio) in doppia doppia.
ARBITRI
Gianluca Cassiano di Roma e Francesco Cattani di Città Ducale (RI)
Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.