Endiasfalti Agliana inarrestabile, è suo anche il derby contro Prato

Endiasfalti Agliana vincente nel derby contro Prato. Nel derby (recupero della seconda di ritorno) ad avere la meglio sono i padroni di casa col punteggio di 70-60. La squadra di coach Mannelli domina sotto canestro – 43-28 nei rimbalzi – e trova quindi la sua sesta vittoria in sette gare consolidando sempre più la prima posizione nel girone B di Serie C Gold. I 18 rimbalzi offensivi catturati dai neroverdi hanno dato infatti un vantaggio tangibile ad Agliana che ha sfruttato al meglio le seconde opportunità, al netto di una serata non brillantissima al tiro. Adesso la Endiasfalti si prepara all’ultimo impegno di regular season domenica 18 aprile in trasferta contro Valdisieve prima di approdare alla seconda fase promozione.

La Endiasfalti, priva di Rossi, schiera Cavicchi nel quintetto iniziale, ma oltre al capitano sono stati chiamati in causa con minutaggio importante anche i più giovani, da Covino – autore dei suoi primi punti in C Gold – a Razzoli, Cantrè, Gherardeschi e Salvi (11 punti e 4 rimbalzi). E loro, a dimostrazione di quanto detto da Mannelli in settimana («scenderà in campo solo chi lo merita»), hanno dato ottime risposte sia in termini di gioco che di personalità.
La partita interna contro Prato ha visto la Endiasfalti approcciare nella maniera migliore possibile trovando subito un buon margine di vantaggio (46-24 al 20′) grazie a un Tuci in grande spolvero, il miglior realizzatore con 24 punti. Nella ripresa, però, Prato rientra più convinta e piazza un parziale di 14-1. Un colpo che dà ad Agliana la scossa necessaria per riprendere il filo del match, con due bombe di Bogani, riportarsi in doppia cifra di vantaggio e gestire il finale.
«Siamo contenti per tre dei quattro periodi giocati – esordisce il vice coach Giulio Gambassi a fine gara – perché al rientro dagli spogliatoi potevamo continuare a tenere il ritmo alto e a limitare le palle perse ma così non è stato. Nell’ultima frazione siamo stati bravi a rimettere le cose al loro posto. In questo match era importante avere risposte da tutti quanti in vista degli impegni della seconda fase e direi che abbiamo centrato l’obiettivo».
«Sapevamo non sarebbe stato semplice affrontare Prato e per noi era importante approcciare bene l’incontro perché si trattava dell’inizio di un nuovo percorso che ci deve portare alla parte più importante dell’anno, quella in cui ci giochiamo i playoff, ormai sempre più vicina. Ora non resta che tornare in palestra a lavorare in vista dell’ultima gara di regular season contro Valdisieve – conclude Gambassi – purtroppo il tempo a disposizione per preparare la sfida è poco ma sono certo che se i ragazzi metteranno la voglia e la disponibilità di queste settimane tutto risulterà più facile».
CRONACA
Pronti, via ed è subito Agliana a trovare la quadra giusta per andare in fondo alla retina. I neroverdi sfruttano la magic night di Tuci (7 punti in 4 minuti) e piazzano un parziale di 12-6. Col passare dei minuti Prato prova a rifarsi sotto ma la bomba di Nieri e i primi due punti in Serie C Gold di Nicola Covino tengono i Dragons a distanza di sicurezza: 24-16 il parziale dopo dieci minuti.
Nel secondo periodo Prato, già abbondantemente sotto nel conto dei rimbalzi, deve rinunciare a Vannini, autore di due falli. Tuci ne approfitta e trasforma l’area sotto il canestro di Prato in proprietà privata convertendo in punti tutto ciò che gli passa per le mani. Il resto lo fanno Bogani dalla lunetta e Cantrè dalla distanza. La Endiasfalti domina e chiude, grazie a una difesa ermetica, il primo tempo con un punteggio di 46-24.
Il canestro di Tuci al rientro dalla pausa lunga fa pensare all’inizio della definitiva fuga per Agliana ma in realtà è solo un’illusione prima della reazione d’orgoglio pratese. Gli ospiti sfruttano le tante palle perse in attacco da Agliana e si affidano alle saccenti mani di Danesi, Magni e Vannini trovando un parziale di 14-1 nel terzo periodo. Quando l’inerzia sembra andare totalmente in direzione ospite, è Lorenzo Bogani a invertire il trend con due triple fondamentali che permettono alla Endiasfalti di affrontare gli ultimi dieci minuti partendo da un parziale di 59-48.
Nell’ultimo quarto cresce il minutaggio per tutto il roster neroverde ma nonostante questo non cala il ritmo e il break di 7-1 (66-49) piazzato dai neroverdi nei primi minuti ne è la conferma. La Sibe tenta in tutti i modi di ribaltare le sorti dell’incontro però il tempo ormai è dalla parte di Agliana.
TABELLINO
 
Endiasfalti Agliana – Sibe Prato 70-60
 
Agliana: Zita 4, Bogani 13, Rossi ne, Gherardeschi, Razzoli 2, Covino 2, Nieri 3, Tuci 24, Cavicchi 6, Salvi 11, Cantrè 5. All. Mannelli
Prato: Danesi 12, Magni 17, Navicelli, Ndoye, Saccenti 2, Petrascan 2, Smecca ne, Vannini 17, Manfredini, Pittoni, Marini, Zardo. All. Pinelli
Parziali: 24-16, 46-24, 59-48
Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.