Galbiati pre Virtus Bologna: "Squadra fortissima, non abbiamo niente da perdere"

“”Siamo a presentare la sfida con la Virtus Bologna che non ha bisogno di presentazioni. È una squadra costruita per provare a vincere il campionato e andare fino in fondo in EuroCup. Al dì la di tutti i problemi fisici che stanno attraversando, sono una squadra fortissima.

Noi quanto ad infortuni, in proporzione al roster, ce la passiamo peggio di loro: Miller si è strappato, McNeace è improbabile che giochi, Poeta è in forte dubbio e lo è anche Spagnolo. Siamo pochi. In compenso in settimana Cournooh e Pecchia si sono dimostrati dei veri leader, trascinando tutti quanti. Anche Dime si è inserito discretamente. Considerando che era fermo da due settimane, non è all’apice della forma. Ma è un ragazzo d’oro, lavora bene. Anche i ragazzini ci stanno dando, ancora una volta, una grandissima mano.

È sicuramente un momento difficile e per uscirne abbiamo bisogno di tutti. Onestamente in un primo momento non riuscivo nemmeno ad immaginare fosse possibile poter lavorare in un determinato modo e rimanere sul pezzo con i 6 uomini rimasti più il giovane Agbamu. Invece la squadra ha risposto bene alle difficoltà. C’è stata davvero molta disponibilità da parte di tutti.

Domenica non abbiamo niente da perdere. Con tutto il rispetto per la mia squadra e la Società, sarebbe stato così anche se fossimo stati entrambi al completo. Loro sono più forti. Soffriremo fisicamente ma proveremo a mischiare le carte nel mazzo per fare le migliori mani possibili”.”.

Fonte: pagina Facebook Vanoli Basket Cremona

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.