Gandini: "Inspiegabile lo slittamento della riapertura dei palasport"

“Il Presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini ha rilasciato la seguente nota in merito alla riapertura degli impianti:

“Sport e Cultura hanno affrontato l’impatto drammatico della Pandemia con la stessa dignità e con una capacità di reagire alle limitazioni e alla mancanza del pubblico in presenza davvero notevoli. L’adattamento e la ricerca di nuove modalità di azione sono stati la costante di un anno di sacrifici. Non si può che salutare con soddisfazione, speranza e gioia la riapertura dei luoghi della Cultura, un primo vero passo verso quella normalità che fino a qualche settimana fa sembrava un sogno. Ma allo stesso tempo non si può che restare interdetti e increduli di fronte alle indiscrezioni sulla decisione di slittare di un mese la riapertura dei palazzetti, spazi di dimensioni ragguardevoli in cui è molto semplice il rispetto delle distanze e l’attuazione delle procedure di sicurezza necessarie di questi tempi. Lo sconcerto nasce dall’assoluta arbitrarietà di questa impostazione, inspiegabile ma soprattutto non spiegata, che crea un ulteriore danno emotivo ai tifosi e al pubblico del basket  e un ulteriore danno economico alle casse delle Società già duramente provate da una crisi senza precedenti.

Nella certezza che questa non sia una decisione definitiva e che esista un’apertura al confronto, attendiamo con fiducia i prossimi passi del Governo”.”.

Fonte: Legabasket.it

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.