Green Palermo sul velluto con la Vis Reggio Calabria, 90-66 al PalaMangano

Il treno Green Basket Palermo prosegue la sua corsa senza sosta sui binari della C Gold che portano direttamente ai playoff per la promozione in Serie B. Nel match casalingo della terza giornata della Fase a Orologio, la capolista ha battuto 90-66 la Vis Reggio Calabria al PalaMangano, ottenendo l’undicesima vittoria consecutiva.

 

Nonostante le assenze pesanti tra le fila dei calabresi allenati da coach Ortenzi, sono proprio gli ospiti a partire meglio con i primi punti di Latella e la tripla di Yusuf, prima del rientro immediato dei biancoverdi grazie alle triple di Buterlevicius, le due schiacciate di Caronna e altri due conclusioni vincenti da oltre l’arco di capitan Lombardo per il 21-15 con cui si chiudono i primi 10’. I palermitani di coach Verderosa non abbassano il loro ritmo offensivo, anzi, aumentano tiri e percentuali ancora con Buterlevicius e Lombardo, ma anche con l’intensità di Dimarco e Bruno in entrambe le metà campo. Reggio Calabria prova a reagire, ma trova le maggiori difficoltà nel pitturato, con Warwick e Yusuf arginati dai lunghi biancoverdi.

 

La ripresa comincia sul 47-29 per il Green Basket che, esattamente come ad inizio gara, vede i calabresi partire forte con due triple consecutive ad opera di Marisi e Latella, prima di subire il rientro dei palermitani che mandano a referto anche Vucenovic, oltre a Ronconi in precedenza. Buterlevicius è chirurgico da oltre i 6,75 e al 30’ i buoi, per coach Ortenzi e i suoi, sono proverbialmente ‘scappati dal recinto’ (68-51). L’ultimo quarto si apre con le due squadre che esauriscono velocemente il bonus di falli, mandandosi reciprocamente parecchie volte in lunetta: i biancoverdi aumentano il vantaggio a cronometro fermo con Caronna (20 punti a referto), Buterlevicus che ha il tempo anche di piazzare la quarta tripla di serata (19 totali per lui) e Bruno, che conclude la sua ottima prova in doppia cifra.

 

Termina 90-66 con la banda di coach Verderosa che mantiene a distanza la Gold&Gold Messina, rimasta la principale inseguitrice e distante quattro punti, con ancora tre partite da giocare prima dell’inizio dei playoff.

 

GREEN BASKET PALERMO – VIS REGGIO CALABRIA 90-66

Parziali: 21-15, 47-29, 68-51, 90-66

 

Green: Bruno 11, Maisano, Moltrasio, Dimarco 8, Buterlevicius 19, Lombardo 20, Elia 2, Audino, Ronconi 8, Caronna 20, Vucenovic 2. All. Verderosa, Ass. Avellone

 

Vis: Galimi, Morabito, Lobasso 11, Warwick 14, Marisi 7, Yusuf 11. Latella 15, Fazzari 8, Martino. All. Ortenzi, Ass. Laganà

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.