Vuelle Pesaro, Jasmin Repesa: "A Milano ho sbagliato"

Grazie alla vittoria di domenica pomeriggio ai danni della Pallacanestro Brescia, la Victoria Libertas Pallacanestro Pesaro ha staccato il pass per le Final Eight di Coppa Italia, competizione alla quale torna a partecipare dopo nove anni.

Vittoria in rimonta per la squadra marchigiana, visto il vantaggio di Brescia fino all’intervallo; nel secondo tempo gli uomini di Jasmin Repesa entrano diversi e molto più convinti, portandosi avanti grazie al parziale del terzo quarto. Vantaggio che durerà poi fino la fine della partita.

Protagonista indiscusso della prima parte di stagione di Pesaro è coach Jasmin Repesa, che ha parlato a Tuttosport del suo periodo a Milano e dei giovani: “A Milano ho sbagliato, volevo seguire le mie idee e portai Fontecchio e Abass; ma l’Olimpia voleva vincere subito. Io penso che senza una continuità tecnica, di staff e giocatori non si possa raggiungere un alto livello per vincere. Lo dimostrano il Real, il CSKA, Fenerbahçe“.

Ho visto prospetti interessanti a livello mondiale, i ragazzi ci sono ma si deve vedere se hanno voglia di lavorare e battersi” – aggiunge – “Un ragazzo promettente non può sbagliare atteggiamento, come per esempio passeggiare in campo“.

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Filloramo Classe 2001, studente di Giurisprudenza ed appassionato di sport a 360º, sperando che scrivere di sport diventi un lavoro. Cresciuto con Buffa e Tranquillo.