Lions Bisceglie, countdown per la prima di campionato

Il countdown è già attivo: poco più di 48 ore separano i Lions Bisceglie dalla partenza del torneo di Serie B Old Wild West 2021-2022. La compagine nerazzurra, radicalmente rinnovata e affidata a coach Luciano Nunzi, sfiderà la Cestistica Torrenovese sul parquet del PalaDolmen. La squadra continua ad allenarsi per preparare l’incontro fin nei minimi dettagli: in programma venerdì doppio allenamento, sabato mattina e ancora domenica mattina le attività di rifinitura.

Prosegue intanto la campagna abbonamenti lanciata dal club con l’intento di fidelizzare il maggior numero possibile di appassionati e sostenitori specie alla luce delle disposizioni governative che al momento limitano la capienza negli impianti sportivi. La società raccomanda fortemente l’acquisto delle tessere in queste ore che precedono la prima partita interna della stagione.

È possibile sottoscrivere l’abbonamento nelle giornate di venerdì e sabato, dalle 10 alle 12:30 e dalle 18 alle 21, recandosi presso Pellicceria Papagni in via Dandolo. La tessera, valida per 14 delle 15 gare casalinghe di stagione regolare (esclusa la consueta giornata pro Bisceglie), ha un costo davvero vantaggioso di appena 50 euro: è caldamente consigliato recarsi nel punto vendita del centro cittadino fra venerdì e sabato per evitare inutili code domenica all’ingresso del PalaDolmen, anche in considerazione del fatto che gli abbonati avranno la possibilità di saltare la fila.

I possessori di abbonamento godranno di uno sconto del 15% su qualsiasi consumazione in tutti i ristoranti della catena Old Wild West.

Il prezzo del tagliando unico di ingresso per il singolo match (con esclusione della giornata pro Bisceglie) è stabilito in 5 euro. L’accesso al PalaDolmen sarà sempre gratuito per le nate e i nati dal 1 gennaio 2005 in poi.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.