Milano, Eurolega: le date per l'eventuale ritorno all'attività

L’ECA Executive Board si è riunito da remoto giovedì 23 aprile, per la terza volta da quando la stagione è stata sospesa a causa della pandemia globale di COVID-19 e ha approvato due argomenti principali.

In primo luogo, è stato raggiunto un accordo transattivo tra i club di EuroLeague e la EuroLeague Players Association (ELPA), stabilendo una serie di obblighi minimi e garanzie per il resto della stagione 2019-2020 sia per i club che per i giocatori.

In secondo luogo, i club hanno approvato all’unanimità il piano di EuroLeague per la ripresa dell’attività.

24 maggio – Termine ultimo per decidere se riprendere e completare le competizioni EuroLeague ed EuroCup o annullarle

Dal 29 maggio all’11 giugno – Quarantena (se necessaria)

Dal 12 giugno al 2 luglio – Training camp

Dal 4 al 26 luglio – Completamento della stagione di EuroLeague in sede unica.

Come spiegato la settimana scorsa dal presidente e CEO di Euroleague Basketball, Jordi Bertomeu, il calendario di EuroLeague comprende le restanti 54 partite della Regular Season più una Final Eight a eliminazione singola, e tutte le gare si disputeranno in un’unica sede centrale, a porte chiuse.

I membri del Board hanno concordato all’unanimità che le competizioni saranno riprese solo se le autorità sanitarie pubbliche e i governi locali competenti lo consentiranno. EuroLeague Basketball continuerà i colloqui con ELPA, EHCB e Union of Euroleague Basketball Officials (UEBO) e ad elaborare i protocolli medici, fornendo le necessarie misure di salute e sicurezza da parte della lega e dei club per tutti i partecipanti.

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Olimpia Milano

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.