Petrucci: "Mi fido del politecnico di Torino, Zaytsev non ha capito"

Nei giorni scorsi è stato chiesto un parere tecnico al Politecnico di Torino. L’oggetto è il fattore di rischio negli sport nell’ambito della vicenda CoronaVirus. A seguito delle polemiche che si sono scatenate, Petrucci ha voluto rassicurare l’ambiente sportivo.

Queste le sue dichiarazioni rilasciate all’ANSA:

“Voglio rasserenare il nostro ambiente, ho molta fiducia nel Politecnico di Torino e nel suo rettore: è una prima bozza approfondiremo l’argomento e siamo certi che il risultato è diverso dall’interpretazione che è stata data”.

Petrucci si riferisce in particolare a Ivan Zaytsev, la stella del volley che nei giorni scorsi si era detto sorpreso della classe di rischio massima attribuita alla pallavolo rispetto al basket. Infatti continua:

“Zaytsev non ha interpretato bene il significato dello studio, non faccio paragoni con la pallavolo che è sport che rispetto. E’ un argomento che approfondiremo perché io devo tutelare il basket italiano e certamente uscirà fuori che non è uno sport pericoloso, perché mi fido del Politecnico di Torino”.

Commenta
(Visited 72 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.