Napoli cede in casa a Ravenna. Sacripanti: "Al lavoro per migliorare"

Il Napoli Basket, nella giornata di ieri, ha rimediato il secondo ko stagionale al PalaBarbuto. A passare sul parquet dei partenopei è stata l’OraSì Ravenna, capace di imporsi con il punteggio di 67-70. Nonostante questa sconfitta, Napoli resta comunque in vetta alla classifica (28 punti in 19 partite), grazie al ko di Forlì a Scafati.

Queste le parole di coach Sacripanti: “L’approccio alla partita era stato buono, cercando di dare giusto ritmo ed energia nei primi venti minuti. Purtroppo, però, nell’ultimo minuto del secondo quarto abbiamo buttato via cinque punti. Abbiamo avuto tanti tiri aperti che abbiamo sbagliato, poco controllo dell’area“.

E’ andata cosi, bisogna fare i complimenti a Ravenna” – aggiunge – “Ora dobbiamo lavorare sodo in settimana,  per cercare di trovare più ritmo nei 40 minuti, di fare le cose al meglio ritrovando fiducia nel nostro tiro. Abbiamo fatto 11 punti nell’ultimo quarto; nonostante avessimo attaccato bene le varie difese nel primo tempo. Negli ultimi 10 minuti non siamo stati in grado di fare altrettanto“.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.