Schio ad Empoli, poi la bolla di Eurolega. Achonwa: "Molta strada da fare"

“Ultima gara di campionato per il Famila Wuber Schio prima della fatidica Bolla di Eurolega. Palla a due fissata per le ore 20.00 del 14 gennaio al PalaLazzeri di Empoli. Sfida tutt’altro che semplice per le Orange che tornano ad affrontare una formazione che le mise in difficoltà anche all’andata. Diretta su MsChannel oltre che su lbftv.it, per il Veneto il canale di riferimento del digitale terrestre è il 188.

Finì 77-72 per il Famila che trovò la maniera di recuperare al buon parziale issato dalle toscane ad inizio gara. 19 per Gruda e 20 per Smalls i marchi principali della gara. Orange che gestiranno il proprio “warm up” verso l’Europa contro una formazione di livello. 8-6 lo scoring della Use Scotti Rosa nelle 14 gare disputate in campionato.

Gara fondamentale per Schio per mantenere il secondo posto momentaneo in graduatoria e soprattutto per oliare gli ultimi accorgimenti in vista dell’imminente kermesse europea sita proprio al PalaRomare.

Coach Vincent deve fare fronte ad alcuni acciacchi nel proprio roster, questi verranno valutati in funzione di Empoli ma soprattutto della Bolla, le scelte del coach però saranno note solo nella mattinata di giovedì.

Schio cercherà di inanellare ulteriore inerzia dopo le due vittorie nel finale del 2020 e gli altrettanti due successi ottenuti in casa in questo inizio di 2021.

“Sono molto contenta che abbiamo vinto, ma abbiamo molta strada da fare per continuare a crescere. Sono gli ultimi appuntamenti prima della Bolla di Eurolega – ha commentato Natalie Achonwa – dobbiamo continuare a lavorare assieme e sulle nostre debolezze. Non possiamo permetterci di approcciare la gara come con battipaglia, dobbiamo essere competitive sin dall’inizio, ma come ho detto l’importante è avere vinto, due vittorie per iniziare l’anno sono un’ottima inerzia.

Non c’ero all’andata con Empoli, ma so che fu una partita davvero tirata. Dobbiamo approcciare al meglio per poi mantenere costante il rendimento per tutti i 40′. E’ la nostra ultima gara prima dell’Eurolega quindi è molto importante, come importante sarà la bolla, non solo perché la ospiteremo qui, ma perché abbiamo la possibilità di esprimerci al meglio e provare a passare il turno.

Per la gara con Empoli lavoreremo su un paio di nuove cose in difesa, anche sull’atteggiamento offensivo in attacco, rimbalzi, giocate veloci, essere sul pezzo per tutti i 40′.

È fantastico ospitare qui a Schio la seconda fase a gironi dell’Eurolega, di sicuro sarebbe stata molto più speciale se avessimo potuto avere il nostro pubblico a sostenerci, ho sentito parecchie cose fantastico sull’ambiente che si crea qui a Schio durante le partite. È un estremo onore ospitare tutto qui come lo è rappresentare la città di Schio quando giochiamo, cercheremo di vincere le partite che ci aspettano per avanzare al turno successivo”.”.

Fonte: ufficio stampa Famila Wuber Schio

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.